#Euro2016 – Italia, Pirlo: “Peccato per Verratti, sarebbe stato la stella della squadra”

PIRLO

Andrea Pirlo ha parlato di questo cammino dell’Italia ad Euro 2016: “Tabellone complicato? Siamo abituati, anche quattro anni fa. Magari è buon segno. Secondo me si sono preoccupati di più spagnoli per questo incrocio: contro l’Italia non è mai facile e contro questa Italia neanche. Ha ragione Xavi quando dice che siamo un mix tra Barcellona e Atletico Madrid. La mia non convocazione? Quando fai la scelta di andare in America sai a cosa vai incontro. Se la mia priorità fosse stata l’Europeo sarei rimasto ancora alla Juventus. Verratti il più simile a me? Forse. Sicuramente sarebbe stato una stella di questo Europeo. E di sicuro sarà il prossimo leader dell’Italia. C’è qualcosa dello spirito di Berlino in questa squadra? Per quello che vedo ed ascolto quando parlo con alcuni azzurri come Buffon e De Rossi, dico sì. Da tanti piccoli segnali ho una sensazione di unità. E che stia nascendo qualcosa di importante“.

Leave a Reply