Croazia-Portogallo, Ronaldo mette nel mirino Platini: le probabili formazioni

Soccer 2013 - Portugal Beats Sweden 1-0

L’attesissima sfida tra Croazia e Portogallo che vale la qualificazione ai quarti di finale, metterà a confronto due Nazionali molto forti ma prive di una vera e propria consacrazione a livello internazionale. Ecco perché sarà importante l’atteggiamento delle due nazionali che temono i propri avversari ma che allo stesso tempo sono consapevoli del loro potenziale e della loro forza. Modric contro Ronaldo, due compagni di squadra che quando indossano la maglia delle loro rispettive nazionali, si trovano faccia a faccia in uno scontro che per ognuno di loro può valere tanto per diverse ragioni. Riuscirà Ronaldo ad eguagliare e a superare Michel Platini nella speciale classifica dei cannonieri dell’Europeo?

QUI CROAZIA. Il CT Cacic non cambia molto rispetto alle gare precedenti, con il solito Kovacic che andrà ad accomodarsi in panchina, per il resto sono confermati tutti i calciatori scesi in campo contro la Spagna. In porta troveremo il portiere eroe capace di parare il rigore a Ramos, Danjiel Subasic, mentre in difesa confermati i soliti Srna, Corluka, Vida e Strinic. A centrocampo Modric e Badelj agiranno da schermo davanti alla difesa, mentre Brozovic, Rakitic e Perisic, andranno ad occupare la linea della trequarti dietro l’unica punta Mandzukic, che prende il posto di Kalinic, andato a segno contro la Spagna.

QUI PORTOGALLO. Santos dispone di tutti i calciatori al completo e medita di mandare in campo la stessa formazione che ha strappato il pareggio contro l’Ungheria. Lo schieramento tattico sarà inizialmente un 4-4-2, con Rui Patricio tra i pali, Vieirinha, Pepe, Carvalho e Guerreiro a completare il reparto difensivo. A centrocampo ci saranno invece William Carvalho, Joao Mario, Moutinho e Andre Gomes. Nani e Ronaldo giocheranno entrambi in attacco.

Le probabili formazioni:

Croazia (4-2-3-1): Subasic; Srna, Corluka, Vida, Strinic; Modric, Badelj; Brozovic, Rakitic, Perisic; Mandzukic. Allenatore: Cacic.

Portogallo (4-4-2): Rui Patricio; Vieirinha, Pepe, Carvalho, Guerreiro; William Carvalho; Joao Mario, Moutinho, André Gomes; Ronaldo, Nani. Allenatore: Fernando Santos.

Arbitro: Sig. Carballo (SPA)

Leave a Reply