Italia-Irlanda, la Green Army a caccia della vittoria contro gli azzurri: le probabili formazioni

EXPERIENCE-Milano-Europei-Italia-Irlanda

Quella di oggi tra Italia e Irlanda sarà una sfida fondamentale per entrambe le compagini. Gli azzurri di Conte sono ormai certi di affrontare la Spagna agli ottavi ma vogliono comunque vincere per dimostrare che anche le cosiddette riserve sono utili alla causa europea e posso dimostrare di non aver niente da invidiare ai titolari della Nazionale azzurra. Dall’altra parte gli uomini di O’Neill vogliono vincere per guadagnare i tre punti ed avere qualche minima chance di poter accedere agli ottavi di finale come una delle migliori terze.

QUI ITALIA. Detto dei numerosi cambi che effettuerà Conte in vista degli ottavi contro i campioni della Spagna, il CT non si riserva affatto di rinunciare ai sue due scudieri per eccellenza quali Leonardo Bonucci e Andrea Barzagli, facendo riposare sia Buffon che Chiellini della difesa Juventina. Per il resto in porta vedremo Sirigu e Ogbonna prenderà il posto proprio di Chiellini. A centrocampo ci sarà una vera e propria rivoluzione con 5 uomini su 5 che verranno cambiati. Sulle fasce troveranno spazio dal primo minuto Bernardeschi sulla sinistra e De Sciglio sulla destra. Motta agirà da play maker davanti alla difesa, mentre Florenzi e Sturaro ricopriranno il ruolo di mezze ali. In attacco spazio alla coppia rivendicata “ignorante” dai tifosi composta da Immobile e Zaza, due che non si tirano indietro quando c’è da mettere i bastoni fra le ruote agli avversari.

QUI IRLANDA. O’Neill non cambierà nulla dell’assetto visto contro la Svezia e contro il Belgio. Fedele al suo 4-3-1-2 che in fase di non possesso copre gli spazi molto bene e diventando un 4-4-2 molto british, il CT dell’Irlanda schiera Randolph in porta confermando i 4 difensori che sono Coleman, O’Shea, Clark e Brady, con quest’ultimo che avrà il compito di pressare la difesa avversaria, permettendo ai compagni di ottenere una superiorità numerica nella metà campo avversaria. A centrocampo il trio di mediani verrà composto da Mccarthy, Hendrick e Whelan con Hoolahan che agirà alle spalle di Long e Walters.

Le probabili formazioni:

Italia (3-5-2): Sirigu; Barzagli, Bonucci, Ogbonna; De Sciglio, Florenzi, Thiago Motta, Sturaro, Bernardeschi; Zaza, Immobile.
Allenatore: Antonio Conte.

Irlanda (4-3-1-2): Randolph; Coleman, O’Shea, Clark, Brady; McCarthy, Hendrick, Whelan; Hoolahan; Walters, Long.
Allenatore: Martin o’Neill.

Arbitro: sig. Ovidiu Hategan (ROM)

Leave a Reply