Russia-Slovacchia, chi perde è fuori: le probabili formazioni

HAMSIK_SLOVACCHIA

Radiocronaca su Radiogoal24

Alle ore 15.00 si apre la seconda giornata di Euro 2016. Si affrontana Russia e Slovacchia. Partita che potrebbe essere già decisiva per le sorti del Gruppo B, infatti, chi perderà, avrà un piede e mezzo fuori dalla rassegna continentale. La partita si giocherà allo Stade Pierre Mauroy di Lille.

QUI RUSSIA. “Non sarà più difficile, ma neanche più facile. Il girone è equilibrato e non partiamo mai favoriti. Tutte le squadre hanno le stesse possibilità di andare avanti”. Queste le parole del Ct russo Slutsky alla vigilia del match. Non ci dovrebbero essere cambi rispetto alla formazione che ha pareggiato in extremis con l’Inghilterra e in special modo non verrà toccato il reparto arretrato che ha fatto bene al debutto. L’unica novità potrebbe essere rappresentata da Glushakov che potrebbe rilevare Golovin, apparso fuori dal gioco nel match con gli inglesi.

QUI SLOVACCHIA. Cambio di modulo per Kozak: dal 4-1-4-1, sconfitto col Galles, si passa al 4-2-3-1 con Kucka che scala a centrocampo e Hamsik spostato nel ruolo di trequartista con Weiss e Mak ai suoi lati. Duda, che ha segnato il goal del momentaneo 1-1 contro i Dragoni, reclama un posto da titolare.

Le formazioni:

RUSSIA (4-2-3-1) – Akinfeev; Smolnikov, V. Berezutski, Ignashevich, Schennikov; Neustädter, Golovin; Kokorin, Shatov, Smolov; Dzyuba. All.: Slutsky

SLOVACCHIA (4-2-3-1) - Kozáčik; Pekarík, Škrtel, Ďurica, Hubočan; Pečovský, Kucka; Mak, Hamšík, Weiss; Duda. All.: Kozák

Arbitro: Damir Skomina (SVN)

 

Leave a Reply