Francia-Romania, al via Euro 2016: le probabili formazioni

Francia

Dopo mesi di attesa e preparazione, questa sera finalmente inizierà Euro 2016. A dare avvio alla manifestazione saranno ovviamente i padroni di casa, la Francia, impegnati in un match apparentemente facile contro la Romania. I Bleus arrivano alla manifestazione continentale con i favori del pronostico, nonostante alcune eccellenti esclusioni nella rosa dei 23 (uno fra tutti Karim Benzema, a causa delle note vicende extra calcistiche). La pressione sui giocatori francesi potrebbe però giocare dei brutti scherzi. La Romania non è di certo nel novero delle favorite, ma gli uomini di Iordanescu hanno sicuramente voglia di stupire. Ecco le probabili formazioni.

QUI FRANCIA: Deschamps si affida al consolidato 4-3-3 visto durante le amichevoli di preparazione all’Europeo. In porta il titolare sarà Lloris, reduce da un’ottima stagione con il suo Tottenham. La difesa è il reparto che, a causa delle defezioni di Varane e Mathieu, ha subito una trasformazione radicale. Sulle fasce la coppia di terzini sarà composta da Evra e Sagna, mentre al centro Koscielny è sicuro del posto. L’altra maglia da titolare sarò contesa da Rami e Mangala, con quest’ultimo in vantaggio. A centrocampo brilla la stella di Paul Pogba, affiancato dalla rivelazione Kantè e da Matuidi. In attacco, nonostante le assenze, il ct francese ha l’imbarazzo della scelta, soprattutto sugli esterni. L’unico giocatore sicuro di far parte dell’undici titolare è Antoine Griezmann, per l’occasione schierato come esterno destro. Il ruolo di prima punta vede Giroud in vantaggio su Gignac (ed eventualmente su Martial), mentre per il ruolo di esterno sinistro è ballottaggio tra Payet e Coman, con il giocatore del West Ham favorito.

QUI ROMANIA: L’arma in più degli uomini di Iordanescu è sicuramente la solidità difensiva: sono solo due le reti subite durante il girone di qualificazione. Di certo il tasso tecnico della squadra non è fra i più elevati. Logico dunque affidarsi al contropiede. Il CT rumeno sceglie il 4-2-3-1, che in fase di non possesso sarà molto più simile ad un 4-5-1. In porta una conoscenza del calcio italiano, Tatarusanu, attuale portiere della Fiorentina. Davanti a lui la linea difensiva sarà composta da Sapunaru, Chiriches, Grigore e Rat, mentre in mediana troveranno spazio Pintilli e Hoban. Sugli esterni spazio per Torje (meteora ad Udine) e Stancu, mentre Stanciu dovrebbe supportare l’unica punta Keseru.

 

Francia (4-3-3): Lloris, Sagna, Mangala, Koscielny, Evra, Pogba, Kantè, Matuidi, Griezmann, Giroud, Payet. All. Deschamps

Romania (4-2-3-1): Tatarusanu, Sapunaru, Chiriches, Grigore, Rat, Pintilli, Hoban, Torje, Stanciu, Stancu, Keseru. All. Iordanescu

Leave a Reply