I cinque giocatori più giovani schierati nell’ultima stagione

Donnarumma

Terminati i cinque maggiori campionati europei (Liga, Premier League, Serie A, Ligue 1 e Bundesliga), si possono tirare alcune somme. E ci si possono porre delle domande. Ad esempio: chi punta maggiormente sui giovani? Chi sono gli esordienti emersi nell’ultimo anno? Vi mostriamo dunque i cinque calciatori più giovani che sono stati schierati durante la stagione appena conclusa.

1. Al primo posto troviamo un difensore inglese di origine giamaicana, Reece Oxford, che con la maglia del West Ham ha esordito a 16 anni e 7 mesi durante la prima giornata di Premier League. Il match era il 9 agosto, e vide vincere gli hammers per 2-0 sul campo dell’Arsenal. Quella fu la prima delle sue sette presenze.

2. Quando aveva appena una settimana in meno di Oxford, ha giocato la sua prima partita Gianluigi Donnarumma, portiere rivelazione dell’ultima Serie A. Da quella gara contro il Sassuolo, il classe 1999 di Castellammare non ha più perso il posto da titolare. Gigione ha infatti collezionato 30 presenze nel suo primo campionato. In questa speciale classifica, essendo nato il 25/02/99, è fra tutti il più giovane. E, inoltre, quello ad aver giocato di più.

3. Altro portiere, altro talento, altra rivelazione. Si tratta di Alban Lafont, francese del Tolosa, che a 16 anni e 10 mesi ha giocato la prima delle sue 24 partite in Ligue 1. Quella fu un successo: 2-0 sul Nizza davanti a diecimila persone.

4. Torniamo in Premier, dove a 16 anni ed 11 mesi ha esordito Jonathan Leko, ala offensiva inglese di origine congolese. Da lì altre 5 presenze, dove è fra l’altro riuscito a mettere a segno un assist.

5. Ha esordito quando aveva appena 3 giorni in meno di Leko: parliamo di Kylian Mbappé, esterno d’attacco franco-camerunese del Monaco. Da quel 2 dicembre, il giovane è sceso in campo altre 10 volte, riuscendo a segnare – al Troyes – il suo primo (e finora unico) gol.

Leave a Reply