#Goal&Cash – Champions League, edizione 2015-2016 la più ricca di sempre

champions

La Uefa Champions League del 2016, appena finita con la vittoria del Real Madrid sull’Atletico nella finale è stata l’edizione più ricca del trofeo. Nel 1992 la competizione smise di chiamarsi Coppa dei Campioni e da allora, con l’ingresso di ricchi sponsor ogni edizione ha registrato aumento di introiti, in tutto questo i diritti tv sicuramente hanno rappresentato una parte importantissima del giro d’affari.

Nel triennio 2015-2018 è previsto un aumento del 34% dei ricavi dalla Champions e oltre un 20% dall’Europa League.

L’incasso totale della UEFA in questa stagione supera i 2,2 miliardi di euro, ora si provvederà alla distribuzione dei guadagni ai club che hanno partecipato alle due competizioni.

La vittoria della coppa ha portato al Real 15 milioni, solo considerando la finale di Milano, complessivamente saranno oltre 30 i milioni guadagnati dalla squadra di Florentino Perez.

Anche per le italiane i soldi in ballo sono di più, considerando anche gli 11 milioni incassati dalla Lazio; la Juventus logicamente rimane la squadra con il maggior guadagno data le migliore prestazione e il piazzamento nel girone.

Le spagnole sono le squadre che nel corso dell’anno hanno preso più premi in base ai piazzamenti sempre al vertice, culminati con la finale tutta spagnola di qualche giorno fa.

Alcuni anni fa celebravamo una finale tutta italiana e ai soldi si poteva non fare attenzione nel nostro calcio, oggi dobbiamo contare gli spiccioli che la federazione assegna alle nostre squadre per sperare nella competitività per scalare le classifiche UEFA. Il quarto posto in Champions nel giro di qualche anno deve essere riconquistato per il nostro calcio che rischia ancora una volta di essere declassato.

Leave a Reply