#Nazionali – Italia, Sirigu: “Sono molto contento di quanto ho fatto per la Nazionale”

FBL-FRA-LIGUE1-PSG

Nella conferenza stampa di Coverciano è intervenuto Salvatore Sirigu, portiere del PSG: “Io unico rappresentante del PSG all’Europeo? Spero di non essere l’unico, perché per l’esperienza di Thiago sarebbe molto utile. Non so a livello medico come sta, ma lui ha tutta la voglia di essere presente all’Europeo. Il mio ruolo dopo un anno ai margini? Penso che per me è fondamentale fare quello che ho fatto fino a ora, ho giocato poco ma mi sono sempre fatto trovare pronto. Io devo cercare di restare sempre concentrato, così è stato al PSG e spero di esserlo anche in Nazionale in caso di chiamata. Futuro? Penso che quando passi un’annata come la mia la parte economica viene meno, la priorità andrà ad altre questioni. Credo che per me e per gli altri portieri scalfire la certezza di Buffon è quasi impossibile ma io sono molto contento di quanto ho fatto per la Nazionale, quando penserò a questo percorso l’orgoglio di aver giocato con Buffon sarà maggiore di ogni altra cosa. Saranno ricordi sicuramente belli. Quando sei in Nazionale giocare è importante ma per un portiere è diverso. La sicurezza in Francia? Stanno preparando tutto benissimo anche al livello di sicurezza. Siamo super controllati, talmente tanto che non ti rendi nemmeno conto di stare in un momento di tensione. Non ci sarà da preoccuparsi. La Francia vuole dimostrare di essere un paese forte che risponde al meglio a quello che è successo a gennaio”. 

Leave a Reply