#FIFA – L’ex-vice di Blatter confessa: “È vero, ho usato la mia posizione per arricchirmi”

Blatter

Nuova e pesantissima tegola sul calcio mondiale, sulla scia dello scandalo legato alla FIFA. Jeffrey Webb, ex-presidente della Confederazione calcistica del Nord e Centro America (la Concacaf) nonché vice-presidente della Federazione internazionale, ha infatti riconosciuto davanti alla Corte di Giustizia americana alcune delle colpe imputategli: “Sì, mi sono permesso di ricevere bustarelle per mio proprio beneficio“. Abbastanza incredibile la motivazione: “Credevo che quelle pratiche fossero moneta corrente in quel genere d’affari“. Egli riconosce in particolare di essersi arricchito tra il 2012 e il 2014, e di aver ricevuto soldi per la cessione dei diritti commerciali sui match di qualificazione per i Mondiali 2018 e 2022. E persino per la prossima Coppa America, quella del Centenario. Un centenario che forse non sarà poi così allegro.

Leave a Reply