Manchester City-Paris Saint Germain 1-0, De Bruyne regala la semifinale agli inglesi: report e pagelle

Manchester City- Paris

Partita di ritorno dei quarti di finale di Champions League, dopo il 2-2 dell’andata, Manchester City-Paris Saint Germain che si giocherà a Manchester in contemporanea con la partita Real Madrid-Wolfsburg.

La cronaca:

Etihad Stadium molto nervoso prima dell’avvio di questa partita: pioggia di fischi durante l’inno della Champions League.

Avvio di partita abbastanza equilibrato, primi 10′ di partita boccata a centrocampo tranne per alcuni episodi favorevoli alla formazione ospite Paris Saint Germain che con la grande qualità nel fraseggio di cui ha a disposizione, riesce a presentarsi più volte al limite dell’area di rigore del Manchester City, senza però impensierire il portiere Hart; al 16′ però c’è il primo tiro della partita: Ibrahimovic, su calcio piazzato da 31  metri, fa partire una cannonata che centra lo specchio della porta, Hart si rifugia in corner. Al 22′ c’è la reazione della formazione inglese con Aguero  che da posizione defilata calcia sul primo palo senza trovare di poco lo specchio, subito dopo ritenta con un tiro da 30 metri sorprendendo Trapp: esce di poco il tiro. Il City sta provando a schiacciare gli ospiti: al 25′ grande imbucata di De Bruyne che serve con un gran passaggio Silva che dal fondo del campo non riesce a metterla in mezzo per la deviazione del difensore; al 29′ sempre la formazione di casa si presenta in area di rigore con Aguero, il suo uomo più importante, che a tu per tu con Trapp riesce a farsi fare fallo dal portiere del PSG , che si prende il primo cartellino giallo, guadagnando così il calcio di rigore, lo stesso giocatore argentino, però, sbaglia clamorosamente tirando fuori. Dopo 10′ di partita bloccata, con il Manchester City che sta dominando il possesso palla, c’è un’occassione per la squadra casalinga che, dopo una ragnatela di passaggi che comprende anche una deviazione dell’arbitro, Navas si presenta pericolosamente sul limite dell’area di rigore e con un destro a giro manca di poco il bersaglio; al 42′ Thiago Motta per un problema muscolare al bicipite femorale è costretto a lasciare il campo dando il posto a Lucas Moura.
Finisce il primo tempo dopo 3′ di recupero.

Inizia il secondo tempo sotto il segno del PSG: punizione dal limite battuta dallo svedese Ibrahimovic che, con una cannonata, impensierisce Hart che devia ottimamente in calcio d’angolo. Successivamente la squadra ospite cerca di dominare la partita attaccando la porta del City: si rende pericoloso con una grande azione che manda in gol Lucas, viene poi annullato perché l’assistman Maxwell era in fuorigioco. Spinge molto la squadra parigina, al 61′  Blanc effettua il secondo cambio: fuori Aurier, dentro Pastore, ex Palermo; successivamente, al 65′, grande azione per il PSG su corner con un ottimo colpo di testa di Thiago Silva che la schiaccia, ci pensa Hart a smanacciare in corner. Si accende la partita anche a livello agonistico: l’appena entrato Javier Pastore e Van Der Wiel si prendono il giallo al 68′ e Fernandinho del City al 71′. Dopo un avvio di secondo tempo tutto parigino, il Paris Saint Germain si spegne ed il Manchester City assedia l’area francese finchè non arriva il gol: Kevin De Bryne, tornato dopo l’infortunio, segna con un tiro a giro dal limite, l’1-0; City ad un passo dalle semifinali, subito dopo lo stesso De Bryne serve sulla trequarti Aguero che tenta il tiro potente che esce di poco. Prova a reagire subito dopo il Paris Saint Germain con Cavani, innescato da un lancio lungo dentro l’area di rigore, tenta il tiro ma Hart, ancora decisivo, la devia in corner. All’83’ esce l’autore del gol Kevin De Bruyne ed entra l’ex Barcellona Yaya Toure. Tenta il tutto per tutto la squadra ospite che all’85’, su cross di Maxwell, va in gol Ibrahimovic che gli viene segnalato però fuorigioco. Al 92′ ultimo cambio per il City: fuori l’applauditissimo Aguero e dentro Iheanacho.

Finisce dopo 3′ di recupero 1-0 per il Manchester City una partita molto equilibrata che ha visto prevalere però gli inglesi che chiudono questa doppia sfida grazie al gol del Belga Kevin De Bruyne.

 

Le pagelle:

Manchester City (4-2-3-1): Hart 7, Clichy 6, Mangala 7, Otamendi 6,5, Sagna 6, Fernando 6,5, Fernandinho 7, Silva 7 (Delph s.v.), De Bruyne 7,5 (Toure s.v.), Navas 6,5, Aguero 7 (Iheanacho s.v.).
a disp: Bony, Caballero, Delph, Iheanacho, Kolarov, Toure, Zabaleta.
Allenatore: Manuel Pellegrini

Paris Saint Germain (3-5-2): Trapp 6,5, Marquinhos 6,5, Silva 7, Aurier 6,5 (Pastore 6), Maxwell 6,5, Di Maria 6, Motta 6 (Lucas 6,5), Rabiot 7, Van der Wiel 6,5, Cavani 7, Ibrahimovic 6.
a disp: Kimpembe, Kurzawa, Ongenda, Pastore, Lucas, Sirigu, Stambouli.
Allenatore: Laurent Blanc

Stadio: Etihad Stadium (Manchester)

Arbitro: Velasco  (Spagna)

Leave a Reply