#PremierLeague – Doping, scoppia il caso: ombre su Arsenal, Chelsea e Leicester

Football-Angleterre-Leicester-et-Manchester-City-s-accrochent

Una notizia-bomba che potrebbe far tremare la Premier League: Mark Bonar, medico con sede a Londra, ha dichiarato in un’intervista al Sunday Times di aver prescritto sostanze proibite a 150 atleti di vari sport negli ultimi 6 anni. Anche Epo, steroidi e ormoni della crescita. Fra i “clienti” figurerebbero ciclisti, tennisti, giocatori cricket e anche calciatori “inglesi e non“. Non sono stati rivelati nomi, ma fra questi ultimi sembrerebbero esserci atleti di Chelsea, Arsenal e… Leicester. Un’ombra che si abbatte sul campionato di calcio più glamour del mondo che avvierà un’indagine dall’UKAD, l’agenzia anti-doping anglosassone.

Leave a Reply