#SerieB – Avellino, Insigne: “Ci manca un pò di cazzimma perché siamo giovani”

insigne-e1444832994744

Roberto Insigne, fantasista dell’Avellino e fratello di Lorenzo, attaccante del Napoli, parla della stagione dei lupi in Serie B: “Se sto giocando in Serie B, il merito è suo e sono contento di averlo come allenatore. Giocare sulla trequarti è uno stimolo a dare il massimo in un ruolo non mio. Io vorrei giocare in attacco, ma se il mister mi dice di giocare dietro le punte, gioco lì senza problemi. L’abbraccio dopo la partita? Un gesto bellissimo. Il mister, poi, mi ha detto di continuare a giocare come stavo facendo e l’ho fatto. A questa squadra manca un po’ di cazzimma perché siamo molto giovani. Speriamo di cacciarne tanta lunedì e il prossimo sabato. Tavano? Io lo guardo anche quando si fa la doccia. Mi aiuta tanto, come mi aiuta tanto Castaldo. I due attaccanti più forti della Serie B. Ciccio è un ragazzo d’oro, mi sta aiutando tanto e gli sono grato“.

Il sogno nascosto di Roberto Insigne è riuscire a giocare insieme a suo fratello, chissà se tra qualche anno potrà realizzarlo…

Leave a Reply