#Serie B – Trapani, Cosmi: “Giusto fare autocritica”

Lazio - Palermo

Dopo gli episodi avvenuti nella gara contro il Cagliari, l’allenatore del Trapani, Serse Cosmi, nella classica conferenza stampa pre-partita ha dichiarato: “Dopo i bollori del dopo partita è giusto fare un po’ di autocritica. Un allenatore come me, dopo averne vissute di tutti i colori, dovrebbe avere la capacità di mettersi in condizione di non danneggiare più. Poi lì per lì sembra tutto giustificato, ma il mio ruolo è quello di stare in campo. Io la faccio, spero la facciano anche altri. Però devo far in modo che il Trapani non scenda più in campo senza il suo allenatore. Siamo pagati anche per subire certe cose. Bisogna chiudere la bocca.

Vicenza? Sarà una partita assolutamente difficile. Avessi potuto scegliere un avversario, il Vicenza sarebbe stato tra i due o tre che avrei preferito evitare. Hanno troppi punti in meno rispetto al loro valore, che è assolutamente superiore per squadra e allenatore. La fiducia in questa squadra è enorme e ce l’ho da luglio. La nostra è una famiglia di ragazzi sensibili a certe cose e hanno reagito com’è giusto che reagissero. Ora sono curioso di vedere come il dispendio di energie possa essere metabolizzato.

In questi giorni ho notato che, tranne Perticone, hanno segnato tutti i nostri difensori. Penso inoltre che il Trapani sia in assoluto la squadra ad aver avuto più gol dai suoi difensori. Vuol dire che si fa bene anche sulle palle inattive. Cavagna? Mi dispiace, anche perché sembrava essere meno grave. Purtroppo quest’anno siamo sfortunati”.

Nella giornata di oggi a Vicenza l’allenatore non potrà essere a sostenere i suoi ragazzi da bordo campo.

 

 

Leave a Reply