#Ligue1 – PSG, Lucas dichiara: “Qui mi sento importante. Credo molto nella squadra”

LUCAS-PSG

La stagione in corso del Paris Saint-Germain è arrivata alla svolta. Con il campionato ormai in cassaforte, la squadra francese è pronta a contendersi la Champions League trascinata da un gruppo straordinario che può davvero ambire alla vittoria finale. Protagonista assoluto con la maglia del PSG, Lucas Moura sta vivendo la sua miglior stagione da quando è approdato in Francia, mettendo a segno 10 gol e 5 assist e risultando il calciatore più utilizzato da inizio stagione. In una recente intervista per Goal.com, Lucas ha parlato del feeling con i compagni e della possibilità di vincere la Champions League: “Non sapevo di essere il calciatore più utilizzato della squadra, ma è una bella sensazione. Sono felice di essere qui e di poter dare una mano alla mia squadra. Mi sento molto bene in questo periodo, soprattutto da un punto di vista fisico. Sono pronto e a disposizione dell’allenatore ogni volta che ha bisogno di me. Molti dicono che sono diventato un calciatore importante per il PSG e questo è quello che sento ed è bello provare questo tipo di sensazioni. Mi sento importante perché il mister si aspetta da me giocate decisive. Sono felice e mi sento importante anche per il gruppo, mi metto in gioco e faccio ciò che mi viene chiesto”. Entrando nella fase calda della stagione, il centrocampista brasiliano ha parlato delle prossime importanti sfide e di una in particolare contro il Chelsea: “Siamo attesi da partite che tutti vorrebbero giocare. Penso di essermi meritato questo perché ho lavorato sempre duramente. Anche quando non giocavo sempre ho capito cosa l’allenatore voleva che facessi. Esserci in gare come quella col Chelsea è una ricompensa per gli sforzi fatti. Adesso il mio obiettivo è restare a questi livelli e giocare sempre queste partite importanti. Credo moltissimo nella mia squadra. Penso che ci siano tutte le qualità per andare avanti nel torneo e magari anche per vincerlo. Ogni stagione che passa diventiamo sempre più forti e soprattutto più uniti. Adesso gli avversari ci vedono in maniera diversa”. E sul futuro: “Ho il contratto in scadenza nel 2019, ma non ho ancora discusso del prolungamento, c’è tanto tempo a disposizione. Il mio obiettivo è quello di vincere tanto con il PSG, amo questo club. In Francia mi trovo benissimo e voglio restarvi per molti anni ancora. Certo so che molto dipenderà dalla prossima stagione ma io ho tanta voglia di restare”.

Leave a Reply