#ItaliansDoItBetter: Mirco Antenucci

js46825506

Girovago per tutta Italia, tra Lega Pro e Serie B, per poi arrivare a diventare un leader del Leeds United, storico club Inglese…Questa è la storia di Mirco Antenucci.

L’attaccante classe ’84 cresce calcisticamente nella Giulianova, con cui esordisce in Serie C1 nella stagione 2002-2003, riuscendo a segnare solamente 1 rete in 35 presenze.

Nella stagione seguente, Antenucci, viene mandato a fare esperienza in prestito all’Ancona, dove in una stagione realizza 2 reti in 27 presenze, per poi tornare a casa, allo Giulianova, dove in due stagioni, giocate ad altissimi livelli, riesce a realizzare 12 reti in 58 presenze.

Il 20 luglio del 2007 viene acquistato a titolo definitivo dal Catania che, però, lo manda a giocare in prestito prima al Pisa, dove gioca molto poco e, poi all’Ascoli, con cui gioca meravigliosamente, realizzando ben 24 reti in 40 presenze.
Al termine della stagione fa ritorno al Catania, che al tempo militava in Serie A, riuscendo a realizzare anche il suo primo ed unico goal in carriera nella massima serie, contro il Parma.

Nella stagione 2011-2012 l’attaccante molisano, passa in prestito al Torino, in Serie B, dove a suon di goal, 12 totali, contribuisce alla promozione dei suoi nella massima serie.
Nella stagione successiva viene mandato in prestito prima allo Spezia e poi al Ternana, dove riesce a segnare complessivamente 19 reti.

Nell’agosto del 2014 arriva la svolta alla sua carriera da girovago, l’arrivo in Inghilterra, in Championship, nel Leeds United, squadra storica inglese.
Sigla il suo primo goal contro il Bournemouth il 16 settembre dello stesso anno, divenendo un titolare inamovibile della sua nuova squadra.
In totale Antenucci, con il Leeds United, ha realizzato già 15 reti, sino ad oggi.

Mirco Antenucci…Dalla provincia italiana al blasone del Leeds United.

Leave a Reply