#ChineseSuperLeague – Alla scoperta delle 16 protagoniste, da Gervinho a Scolari

demba ba

Un tecnico campione del mondo, tanti altri calciatori protagonisti nei maggiori campionati europei e una sfilza di brasiliani da far impallidire perfino lo Shakthar Donetsk. La nuova frontiera del calcio, la Cina, tanti trasferimenti in Asia in queste sessioni di mercato per un campionato che si prospetta agguerrito sia sui campi da gioco che per quanto riguarda i fondi a disposizioni. Andiamo a scoprire le stelle delle 16 protagoniste della Chinese SuperLeague.

GUANGZHOU EVERGRANDE. L’ex squadra di Gilardino, Diamanti e Marcello Lippi può contare sull’esperienza in panchina di Felipao Scolari, campione del mondo con il Brasile nel 2002 e vice campione d’Europa con il Portogallo nel 2004. La stella è il mediano ex Tottenham Paulinho, muscoli e polmoni a servizio dei compagni. Insieme a lui l’altro brasiliano Alan, autore di 93 reti con la maglia del Salisburgo.

 

Paulinho.v1450010138

 

SHANDONG LUNENG. Tre brasiliani e un argentino per far paura a tutti. La stella è il bomber Diego Tardelli, nazionale verdeoro, capocannoniere lo scorso anno e reti sparse per tutto il Brasilerao. Un altro calciatore di qualità è sicuramente Walter Montillo, piede educato con esperienza in Argentina e Brasile, lui è il faro della squadra. Poi altri due brasiliani del calibro di Aloisio, prima punta, e il mediano Jucilei con un passato nel Corinthians.

diego tardelli

 

SHANGAI SIPG. Imbarazzo della scelta per scegliere il calciatore più forte della squadra. Merita una citazione l’ex Udinese e Modena Asamoah Gyan, attaccante ghanese appena approdato in Cina dopo i titoli di cannoniere conquistati negli Emirati Arabi. Il numero 10 invece è affidato alla classe cristallina dell’argentino Dario Conca, ex stella della Fluminense. In attacco spazio altri due bomber come lo svedese Tobias Hysen e il brasiliano Elkeson, ormai un istituzione nel campionato cinese.

asa-gyan-china

 

SHANGAI SHENUA. La stella australiana più luminosa di sempre, una bandiera dell’Everton, Tim Cahill ha scelto la Cina per chiudere la sua luminosa carriera. A centrocampo trova spazio l’ex Juventus e Fiorentina Momo Sissoko, classico mediano tutto muscoli. Il capitano è il lungagnone colombiano Giovanni Moreno. Altra stella è l’ex Chelsea Demba Ba, bomber implacabile senegalese.

cahill

 

BEIJING GUOAN. Il 62enne italiano Alberto Zaccheroni a guidare il club cinese che punta molto sull’asse brasiliano formato dai due ex Corinthians Ralf e Renato Augusto e dalla punta Kleber. Il primo è un classico mediano arrivato anche in nazionale mentre dal secondo ti aspetti le grandi giocate. Kleber invece è il bomber, 25 anni con un passato biennale da giovanissimo in Portogallo con il Porto.zaccheroni

JIANGSU SUNING. Protagonista di questo mercato con gli importanti rifiuti di Luiz Adriano e Guarin, la compagine cinese sta per chiudere con Ramires del Chelsea. La squadra di Petrescu può contare sulla classe del brasiliano naturalizzato croato Sammir, vecchia stella della Dinamo Zagabria. La difesa invece è guidata dall’esperienza del nazionale islandese Solvi Ottesen.

sammir

 

SHIJIAZHUANG. L’ex fantasista del Braga Ruben Micael guida il gioco di questa squadra dal nome impronunciabile. Il venezuelano Mario Rondon è la spina nel fianco degli avversari e l’attaccante zambiano Jacob Mulenga butta la palla dentro.

ruben micael

 

TIANJIN TEDA. Un nome solo da segnalare, all’ennesima esperienza nel campionato cinese, il Pirata Hernan Barcos. Grande bomber argentino, è riuscito a segnare in qualunque squadra che sia in Serbia o Brasile. Attaccante esperto e giramondo, è l’arma del Tianjin che deve guardarsi dai grandi nomi presenti nel campionato.

???????????????????????????????????

 

GUANGZHOU R&F. La stella del Guangzhou meno famoso è sicuramente Miguel Alfonso Herrera detto Michel, cresciuto nelle giovanili del Deportivo La Coruna ed esploso con le maglie di Hercules prima e Levante dopo. Classico numero 10 spagnolo, tocchi semplici ma efficaci e smarcanti. E’ appena arrivato anche il centrocampista svedese Gustav Svensson, 4 presenze con la nazionale di Ibrahimovic.

michel

HENAN JIANYE. Una compagine modesta guidata dalla classe di Olivio da Rosa, meglio conosciuto come Ivo. Brasiliano, fantasista con una buona visione di gioco al servizio della punta polacca Mateusz Zachara.

zachara_gornik_radosc_jesien13_pap_650

CHANGCHUN YATAI. Tutte le speranza del club sono posate sulle doti tecniche dell’attaccante boliviano Marcelo Moreno. Ben 14 reti in nazionale e un curriculum niente male che vede squadre come Shakthar, Wigan e Werder Brema.

marcelo-moreno

CHONGQING. Un passato con il Novara, una sola rete in 7 presenze poi la consacrazione in Argentina prima con il Colon e poi con la gloriosa maglia del Boca Juniors. Stiamo parlando di Emanuel Gigliotti, origini calabresi e una presenza con la maglia dell’Albiceleste. Lui è stato il capocannoniere della squadra nello scorso campionato con 15 reti, mira a migliorare ancora lo score.

gigliotti

HANGZHOU GREENTOWN. Un ivoriano di Norvegia è il giocatore più famoso, Davy Claude Angan infatti prima della Cina ha giocato sempre con squadre norvegesi. Ultima il Molde dove in un anno è riuscito a realizzare 22 reti.

Angan

LIAONING FC. Nessun nome altisonante ma soltanto l’ex terzino congolese del Werder Brema Assani Lukimya e l’attaccante senegalese Ibrahima Tourè che grazie ai suoi 28 gol ha contribuito al ritorno in Ligue 1 del Monaco nel 2013.

torè

YANBIAN FUNDE. Guidati da un coreano e attacco formato dalla coppia coreana Seung-Dae Kim e Tae-Kyun Ha.

kim-seung-dae-pohang-steelers_8djy5znvj3aw1aj5nowjigk4s

HEBEI FORTUNE. Fresca del grande colpo Gervinho, l’ivoriano andrà far compagnia al numero 9 brasiliano Edù. Per gli interesti, fu uno dei protagonisti della storica sconfitta per 5-2 contro lo Schalke, Edù segnò una doppietta.

edu_ranocchia_julio_cesar_inter_schalke_ansa

Leave a Reply