#PremierLeague – Bournemouth, Iturbe l’eterna promessa del mercato

Iturbe

Da gennaio l’argentino Juan Manuel Iturbe, dopo la parentesi a Roma, sarà un giocatore tesserato con il Bournemouth. Iturbe da sempre è stato un tormentone del mercato, dalla stagione 2013-2014, dopo la prima ottima stagione al Verona, inizia un giro di denaro tra varie società e intermediari.

L’Hellas riscatta il giocatore per una cifra vicina ai 15 milioni, 6,75 di questi milioni finiscono al Porto, gli altri saranno spartiti tra fondi di investimento e società varie.

Il Verona nell’estate 2014 ha la proprietà completa del ragazzo. In questo preciso istante, un’asta si scatena sull’attaccante. Roma e Juventus si scontrano, ma la squadra capitolina ha la meglio e con la cifra di 22 milioni di euro si aggiudicano il talento. L’agente Matricardi, già al centro di qualche dissidio nella cessione precedente del ragazzo, intasca una cifra vicina al milione e mezzo.

La Roma, dopo il flop del giovane, decide di cederlo alla società inglese e rilascia questo comunicato per ufficializzare la cessione : “Il giocatore è stato ceduto al club inglese fino al 30 giugno 2016 a fronte di un corrispettivo fisso di 1,2 milioni di euro, e variabile, di 1 milione di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte del club inglese e del calciatore di determinati obiettivi sportivi. L’accordo prevede inoltre il diritto di opzione in favore dell’AFC Bournemouth per l’acquisizione a titolo definitivo, con obbligo condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportive”.

Tra qualche anno probabilmente ci toccherà ancora riscrivere la storia sulle cessioni di questo ragazzo.

Leave a Reply