#SerieB – il tecnico del Cagliari chiede attenzione contro la Salernitana

Cagliari, conferenza stampa di Massimo Rastelli

In vista della partita del campionato di Serie contro la Salernitana, l’allenatore del Cagliari, Massimo Rastelli, rpedica attenzione e vuole concludere l’anno con una vittoria: ” Speriamo di non essere noi babbo natale! E’ una partita importante come tutte le altre, ma soprattutto sono preoccupato per come ho visto la squadra questi giorni”. Un preoccupazione dovuta la fatto che la squadra accuserebbe stanchezza dopo una prima fase di campionato molto intensa che avrebbe affaticato i calciatori rossoblu. La stanchezza però non è solo fisica ma anche mentale ed il rischio è quello di pensare già alla sosta, perdendo la concentrazione per la partita contro i campani.

Il tecnico ha voluto ribadire di essere preoccupato e si augura di non dover diventare il Babbo Natale per la Salernitana: ” Per la prima volta sono molto preoccupato e mi auguro di non dover diventare Babbo Natale a Salerno. Per la prima volta ho visto la squadra distratta, non attenta e forse non hanno capito che non abbiamo fatto ancora nulla e che le vacanze iniziano dal 27 Dicembre, che in queste due partite ci giochiamo tantissimo e che affronteremo una squadra che ci aspetta con il coltello fra i denti, per di più in casa, dove hanno un ambiente molto caldo, pronto a darci fastidio”. Poi li mister ha voluto proseguire la conferenza stampa facendo i complimenti agli avversari: “Hanno delle individualità importanti, Gabbionetta è la stella, un giocatore dalle doti tecniche impressionanti che ha un tiro fortissimo. Magari a volte si nasconde per gran parte della partita, però nel momento in cui prende palla si accende. Tutto il loro organico è molto esperto e consoce bene la categoria, fa strano vederli un quella posizione, ecco perché non bisogna sottovalutarli assolutamente”.

Leave a Reply