#PremierLeague – L’Arsenal vince il Monday Night: Walcott-Giroud stendono il City

FBL-ENG-PR-ARSENAL-MAN CITY

E’ l’Arsenal la rivale n°1 del Leicester capolista; l’11 di Arsene Wenger piega, nel Monday Night di Premier League, il Manchester City per 2-1. Gunners che vincono in maniera decisamente meritata e giocando un grandissimo calcio. Ad Emirates i padroni di casa chiudono avanti 2-0 il primo tempo grazie alle marcature di Theo Walcott e Olivier Giroud, entrambi ispirati da un fantastico Mesut Ozil, in serata di grazia. Nella ripresa si attende la reazione dei Citizens ma è l’Arsenal ad avere le chance migliori con Campbell e Ramsey. Nel finale il solito Yaya Tourè riapre la contesa firmando l’1-2 e De Bruyne sfiora anche il pareggio in extremis. Arsenal bello e vincente che merita i 3 punti e, salendo a quota 36, rimane a 2 punti dai Foxes di Claudio Ranieri. Per il City sconfitta pesante ed ora la distanza dalla vetta aumenta a 6 punti.

Man of the match: Mesut Ozil

Arsenal (4-2-3-1): Cech; Bellerin, Mertesacker, Koscielny, Monreal; Ramsey, Flamini; Campbell (dal 70′ Gibbs), Ozil (dal 76′ Oxlade-Chamberlain), Walcott (dall’88’ Chambers); Giroud. All. Wenger

Manchester City (4-2-3-1): Hart; Sagna, Mangala, Otamendi, Kolarov; Tourè, Fernandinho; Delph (dal 46′ Sterling), Silva (dal 73′ Navas), De Bruyne; Aguero (dal 63′ Bony). All. Pellegrini

Reti: 33′ Walcott, 45+1′ Giroud, 82′ Tourè (M)

Stadio: Emirates

Spettatori: 60.053

Leave a Reply