#Liga – Barcellona, Bartomeu: “60 milioni per il mercato. Attenti alla Premier League”

Josep-Bartomeu

Il Presidente del Barcellona, Josep Maria Bartomeu, ha rilasciato una intervista al Mundo Deportivo, esprimendo le sue opinioni sul Barcellona e sulla Liga in generale. Bartomeu ha parlato anche di mercato: “A gennaio arriverà un attaccante mentre in estate verranno investiti 60 milioni di euro. La sanzione della Fifa ha colpito più il settore giovanile che la Prima Squadra. Neymar? Deve essere pagato meglio”. Il presidente ha anche voluto ringraziare Ronaldinho: “Ronaldinho ci ha trasformato in una società globale. Grazie alle sue prestazioni in molti hanno deciso di trasferirsi da noi e di seguirci più spesso. Neymar rappresenta il futuro, Messi ci ha messo al mondo“. Riguardo a questioni inerenti a tutta la Liga spagnola ha voluto ribadire la “minaccia inglese”: “Credo che il nostro rivale principale sia la Premier League.  Non si tratta di un club in particolare m dell’intero movimento. Il loro grande potere economico è in grado di produrre offerte molto ricche che tentano inevitabilmente ragazzi di 16 anni. Come dire di no a contratti di migliaia di sterline alla loro giovane età?”. Riguardo a questione economiche ed il futuro del proprio club ha sottolineato: “In questi anni combattiamo contro squadre patrocinate da sponsor super milionari. E’ utopico per questo, ipotizzare di avere in futuro un nuovo patrocinio con Unicef. Il Barcellona ha bisogno di incrementare sempre le sue entrate, per questo il mio obiettivo è quello di portare il club a superare i 1000 milioni di euro di entrate all’anno. Vogliamo essere il primo club al mondo a superare questa soglia”.

Leave a Reply