#ESCLUSIVA – Calemme: “In Spagna le squadre italiane sono sempre temute”

Mirko Calemme, corrispondente AS

Per parlare del sorteggio di Champions ed Europa League, che ha visto la Roma estrarre il Real Madrid e che vedrà il Napoli sfidare il Villareal, abbiamo raggiunto in esclusiva Mirko Calemme, corrispondente italiano per il noto quotidiano spagnolo AS.

Come hanno reagito a Madrid dopo il sorteggio di Champions League? La Roma è temuta in Spagna?
A Madrid sono abbastanza soddisfatti perché naturalmente non era la Roma la squadra che spaventava di più ma i club italiani sono sempre temutissimi, a prescindere dal momento che stanno vivendo ed a prescindere dalla loro oggettiva forza, conoscono il momento di crisi della Roma ma si giocherà fra due mesi ed ha valori importanti nella rosa, Inoltre il Real Madrid non elimina una squadra italiana dal 1987 quindi c’è attenzione massima. Considerando anche il momento che sta vivendo la squadra di Benitez non è il caso di essere sicuri di passare il turno. 

Quali giocatori della Roma sono più conosciuti in Spagna? Il mito di Totti è ancora in piedi?
Totti continua ad essere molto ammirato, anche se si sa che al momento il capitano giallorosso non ha più un ruolo centrale. Il più temuto è sicuramente Pjanic che a livello di prospettiva è anche quello che piace di più. 

Il Napoli sfiderà il Villareal, quale squadra parte favorita secondo te? Cosa se ne pensano in Spagna?
Napoli-Villareal è in incrocio difficile per entrambe perchè il Villareal è una squadra che sa farsi rispettare sopratutto in casa, anche con le più forti come ha dimostrato nell’ultimo turno di campionato contro il Real Madrid. Il Napoli credo sia favorito ma è una sfida che non aiuta nessuno dei due, poteva esserci più avanti nella competizione. Vedo comunque gli uomini di Sarri favoriti al passaggio del turno. 

Cosa si pensa sull’attuale Serie A? É considerato ancora un campionato competitivo?
Si sa che la Serie A è un campionato molto meno competitivo rispetto a quello degli anni scorsi, la competizione di questa stagione piace molto, considerando che ci sono molte squadre a contendersi lo scudetto. Continua ad essere un campionato molto seguito, ha un fascino particolare nonostante viva un  momento di calo oggettivo continua ad essere molto seguito in Spagna

La Juventus sfiderà il Bayern Monaco, qual’è il giudizio spagnolo sulla squadra di Allegri? Si teme come possibile vincitrice della Champions League?
La squadra di Allegri viene molto apprezzata in spagna anche perché è ancora vivo il ricordo della scorsa stagione e del dominio degli ultimi quattro anni. Viene seguita con molto interesse la rimonta bianconera in campionato, con le ultime sei vittorie consecutive. Sicuramente la vice-campione è sempre temuta in ottica dellla vittoria finale della competizione anche se è considerata un gradino sotto a Barcellona, Real Madrid e  porprio al Bayern Monaco che sarà l’avversario della Juventus agli ottavi che sembra nettamente favorito al passaggio del turno

Ringraziamo Mirko Calemme per la disponibilità

Leave a Reply