#ChampionsLeague – Chelsea, Mourinho: “Stasera ci serve una vittoria. Ora sono più forte”

José Mourinho

Non è solo un tuffo nel passato ad attendere Mourinho domani sera allo Stamford Bridge, ma anche una sfida da dentro o fuori, che potrebbe decidere il proprio futuro. Il tecnico del Chelsea affronterà infatti questa sera la squadra che ha rappresentato la pagina più esaltate della propria carriera, ospitando il Porto dopo il ko in Premier con il Bournemouth. Match decisivo di Champions che vede le due contendenti appaiate a dieci punti, pronte a giocarsi il primo posto diretto in un grande scontro diretto che promette scintille. Il tecnico portoghese sta vivendo infatti forse la fase più delicata da quando è ai Blues, ma non lascia trasparire ansia o dubbi in conferenza stampa, dove alla vigilia del match si dichiara anzi più forte di prima: “Vogliamo giocare in Champions League e affrontare Barcellona, Real Madrid e Bayern. Per poterlo fare serve una vittoria stasera Stiamo creando molte occasioni ma fatichiamo a segnare, spesso manca davvero solo l’ultimo tocco. Quando si vince sempre, la vita è bellissima. Quando non accade invece è più difficile, ma è ora che ho scoperto la mia vera forza. Per me si tratta di un’esperienza importante, che mi sta migliorando: non avrei mai creduto di essere così forte e motivato. Dopo ogni sconfitta mi risveglio al mattino con più voglia di lavorare. Ora mi conosco meglio e ho scoperto di essere più forte di quanto pensassi“.

Leave a Reply