#SerieB – Avellino, pres. Taccone: “La città non merita i nostri sacrifici”

Il presidente dell'Avellino Taccone insorge contro l'abulia dei tifosi irpini

Intervistato da Ottochannel, il presidente dell’Avellino, Walter Taccone, si è lasciato andare in un durissimo sfogo contro i tifosi, che criticano l’andamento della squadra un pò altalenante in questa stagione appena iniziata.

Il presidente ha così parlato: “La piazza vuole che vada via? Va bene, trovassero loro un petroliere o un plurimiliardario che investa nell’Avellino, li porti in Serie A, in Champions League o dove vogliono. Io non sono un petroliere, un acciaiere, un imprenditore di gas, sono un semplice imprenditore che si è fatto le ossa ed ha investito nella squadra della sua città, nella sua squadra del cuore, dopo che era fallita anni fa. Stavamo per portare il lupo in Serie A l’anno scorso, quest’anno le cose sono differenti per alcuni fattori, ma da qui a criticare di andarmene non so cosa posso fare. La squadra non la lascio e finchè ne avrò voglia continuerò ad investire nel progetto Avellino”.

Leave a Reply