FIFA: resi noti i candidati alla presidenza. Non c’è Platini

Platini

La FIFA si prepara a cambiare corso dopo le dimissioni di Joseph Blatter, susseguita allo scandalo che ha coinvolto il massimo organo del calcio mondiale in estate.

Il 26 febbraio si voterà per eleggere il successore di Blatter, che per 26 anni aveva controllato la FIFA. Stamattina sono stati resi noti i 5 nomi dei candidati alla poltrona più prestigiosa del calcio mondiale e a sorpresa non c’è Michel Platini.

“Le Roi”, attuale presidente dell’Uefa, non è stato inserito tra i papabili visto l’allontanamento di 90 giorni dovuto ad altri scandali che lo coinvolgevano. Ufficialmente però, l’ex numero 10 della Juve, potrebbe ancora candidarsi visto che la sua squalifica terminerà a gennaio.

I 5 candidati ufficiali di oggi invece sono il principe Ali Al Hussein, lo sceicco Salman Bin Ebrahim Al KhalifaJerome Champagne, Tokyo Sexwale e Gianni Infantino, con quest’ultimo, braccio destro di Platini, favorito su gli altri.

Leave a Reply