Russia, Capello non è più il c.t.: rescissione consensuale

Capello

La Federazione della Russia ha comunicato, attraverso una nota sul proprio sito ufficiale, l’intesa trovata con il commissario tecnico, Fabio Capello, circa la separazione consensuale del contratto in vigore, che sarebbe scaduto nel 2018. Mercoledì l’allenatore sarà a Mosca per l’ufficialità. Con la Nazionale, il tecnico italiano ha ottenuto 17 vittorie in 33 incontri, impiegando 56 calciatori differenti.

Leave a Reply