Calciomercato Juve: Tevez al Boca, in arrivo Mandzukic

Tevez vuole tornare subito in Argentina. Marotta deve rasegnarsi?

Ore decisive per il ritorno di Carlitos Tevez in Argentina. Fondamentale il blitz in cui il presidente dei gialloblu, Angelici, ha strappato il sì all’apache. Nella notte tra martedì e mercoledì scorso, infatti, Angelici si è recato direttamente nel ritiro dell’Argentina, impegnata nella Coppa America che quest’anno si disputa in Cile, per trattare direttamente con il giocatore. Intesa trovata sulla base di un triennale a 5 milioni di dollari a stagione. Confermato l’accordo, all’Apache non è rimasto che chiamare Beppe Marotta e comunicargli la sua decisione:”Marotta voglio tornare a casa”. Dal canto suo, il direttore sportivo della Juventus ha fatto sapere che in tutti i modi la società cercherà di accontentarlo, ma che essendo sottocontratto, il Boca dovrà prima acquistare il cartellino. I bianconeri chiedono almeno 10 milioni, mentre il Boca è intenzionato ad inserire qualche contropartita tecnica. Così sul piatto della bilancia è finito il centrocampista argentino Colazo, 24 anni, tanta corsa e piedi buoni. Vedremo se il giocatore rientrerà nei piani di Allegri, ma alla fine, Colazo o no, la sensazione è che Tevez il prossimo anno non sarà più un giocatore della Juventus. Via il numero dieci, che in due stagioni ha regalato tanti sorrisi alla Torino bianconera e dentro un numero nove. Già, infatti, Paratici è volato in Spagna per incontrare la dirigenza dell’Atletico Madrid per parlare di Mandzukic. L’offerta è di 15 milioni ai biancorossi, mentre al giocatore (accordo di massima che è già stato raggiunto) pronto un quadriennale da 4 milioni più bonus a stagione. Ora la palla passa al presidentissimo dell’Atletico, Enrique Cerezo che dovrà sciogliere le ultime riserve. Prima di prendere la decisione finale, però, Cerezo si è confrontato con el Cholo, il quale gli ha fatto sapere che il croato non è poi così fondamentale e che potrà essere tranquillamente sostituito. Staremo a vedere come andrà a finire la telenovela Mandzukic, anche se la pista Cavani, seppur difficile, ancora non è tramontata del tutto.

 

Leave a Reply