Copa America, beffa Argentina, il Paraguay rimonta due gol è 2-2

lucas-barrios-paraguay-japan-fifa-world-cup-southafrica-29062010_ggs2xf6f36f018vzama0vfr79

A detta di molti l’Argentina è l’assoluta favorita del torneo. Ieri notte ha evidenziato però alcuni limiti, gli stessi che evidenziava il Barcellona del Tata Martino, ora c.t. dell’albiceleste. Argentina che nel primo tempo strapazza il Paraguay con Aguero che approfitta di un retropassaggio suicida di Samudio, salta il portiere Silva e fa 1-0. Il raddoppio è questione di minuti. Accelerazione di Di Maria, steso in area e calcio di rigore. Va Messi che realizza il 2-0 e il suo primo gol, che ci crediate o no, nella Copa America. Partita finita? Sì ma solo per l’Argentina. La nazionale del Tata Martino si inizia inspiegabilmente ad allungare e a perdere le misure tra i reparti. Ad approfittarne è Valdez che realizza un gran gol con un bel tiro da fuori. Occasioni da una parte e dall’altra finché al 90esimo su uno schema da calcio piazzato il Paraguay libera Barrios dentro l’area che con un destro a fil di palo non lascia scampo a Romero. E’ 2-2 e continua la striscia positiva del Paraguay che non ha mai perso alla partita di debutto nella Copa America.

Leave a Reply