Carpi, col Bari è l’ora della festa?

carpi-calcio

E’ tutto pronto al Cabassi. La città si prepara a vivere una di quelle notti indimenticabili, che solo i presenti possono descrivere; l’appuntamento è con la storia. Di fatto, in caso di risultato positivo nel match di questa sera (ore 20,30) contro il Bari, la squadra di Castori può festeggiare l’aritmetica vittoria del campionato con annessa promozione in Serie A (prima volta nella storia del club). Ma il Bari non si comporterà da vittima sacrificale poichè una vittoria le darebbe una spinta decisiva verso l’alto e, perchè no, sperare che le altre rallentino per tentare l’aggancio ad una posizione play-off al termine della regular season.

In casa Carpi, ovviamente, il morale è a mille, ma Castori non si fida del Bari e predica di mantenere la concentrazione alta per tutto l’arco dei 90′. Il tecnico marchigiano, che non vuole rimandare il discorso promozione, schiererà i suoi con un 4-3-3.  Struna, Romagnoli, Gagliolo e Poli (che sostituisce Letizia squalificato) difenderanno i pali di Gabriel. Porcari giocherà davanti la difesa con Lollo e Bianco che agiranno da mezz’ali. Nel tridente offensivo, ai lati di bomber Mbakogu, giocheranno Pasciuti a sinistra e Di Gaudio a destra.

Nicola risponde con lo stesso modulo. Nel 4-3-3 barese a difendere i pali di Guarna giocherà la linea difensiva composta da Calderoni, Contini, Camporese e Sabelli. Donati, Romizzi e Bellomo comporranno il reparto mediano con De Luca che agirà lungo l’ out sinistro e Galano su quello opposto a supportare l’unica punta Caputo (preferito ad Ebagua).

Dirigerà il signor Pairetto della sezione di Nichelino e sarà coadiuvato dalla coppia di assistenti Colella/Pentangelo. Il quarto uomo sarà Chiffi.

Probabili formazioni Carpi-Bari (Stadio Sandro Cabassi, ore 20,30)

CARPI(4-3-3): Gabriel; Struna, Romagnoli, Gagliolo, Poli; Lollo, Porcari, Bianco; Pasciuti, Mbakogu, Di Gaudio. All.: Castori

BARI(4-3-3): Guarna; Sabelli, Camporese, Contini, Calderoni; Romizi, Donati, Bellomo; Galano, Caputo, De Luca. All.: Nicola

Leave a Reply