Bari, Paparesta spiega la rinascita del Bari: “Dopo Avellino ci siamo guardati in faccia”. Intanto niente trasferta dei tifosi a Terni

Paparesta1

A seguito del buon momento di forma del Bari, che viene da 3 risultati utili consecutivi, è il presidente Paparesta a galvanizzare la squadra parlando ai microfoni di RadioNorba.

All’emittente pugliese, il presidente biancorosso, afferma di non essere sorpreso degli ultimi risultati della sua squadra perchè si aspettava una crescita sotto il punto di vista fisico e mentale e, a domanda specifica, risponde: “Dopo Avellino abbiamo tirato una riga. Credo che nello spogliatoio si siano guardati in faccia per ritrovarsi come squadra. Il gruppo sta crescendo. A Terni ci aspetta una partita ostica. E’ un campo difficile, contro una squadra che cerca punti salvezza, ma sapremo sicuramente affrontarla con determinazione. Con la Pro Vercelli la voglia ha fatto la differenza, ma la squadra appare in netta crescita dal punto di vista fisico”.

Quindi occhi puntati al prossimo incontro di Terni che vedrà la compagine barese non accompagnata dai propri tifosi per motivi di ordine pubblico. La decisione è stata assunta dall’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive poichè il settore ospiti del “Liberati” risulta inagibile.

 

 

 

 

Leave a Reply