Canada-Nuova Zelanda: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Il Canada, dopo la vittoria di misura sul Camerun, vuole ipotecare il passaggio del turno conquistando altri tre punti. Le ragazze di Heiner-Moller, con un successo, resterebbero in corsa anche per il primo posto. Discorso completamente diverso per la Nuova Zelanda che arriva a questo appuntamento dopo aver perso, nei muniti di recupero, contro i Paesi Bassi. Un altro passo falso vorrebbe dire uscire in anticipo dal Mondiale. Il Canada si presenta con il classico 4-4-2. A difendere i pali della porta ci sarà Labbe con Lawrence e Chapman a spingere sulle corsie; in mezzo la coppia formata da Buchanan e Zadorsky a guidare la linea difensiva. A centrocampo abbiamo Schmidt e Scott il cui compito sarà quello di far partire la fase offensiva della squadra; Prince e Beckie, invece, presidieranno le corsie. In avanti con Fleming ci sarà Sinclair. Nuova Zelanda che risponderà con il 4-1-4-1 visto nella scorsa partita. In porta Nayler protetta dalla coppia difensiva formata da Stott ed Erceg mentre sulle corsie ci saranno Bott e Riley. Ad equilibrare il gioco ci sarà Percival; sulla trequarti troviamo, ai lati, Hassett e Chance con Bowen e White in mezzo. Unica punta Gregorius.  Andiamo ora a vedere le probabili formazioni e le quote di Canada-Nuova Zelanda:

Canada-Nuova Zelanda probabili formazioni:

Probabile formazione Canada (4-4-2): Labbe; Lawrence, Buchanan, Zadorsky, Chapman; Prince, Schmidt, Scott, Beckie; Fleming, Sinclair.

Probabile formazione Nuova Zelanda (4-1-4-1): Nayler; Bott, Stott, Erceg, Riley; Percival; Hassett, Bowen, White, Chance; Gregorius.

Canada-Nuova Zelanda quote e pronostico:

AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
1.404.258.001.532.302.701.40
1.404.508.001.552.302.751.40
1.364.408.501.662.092.421.50

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni

Il Canada parte favorito e puntare sull’uno, che ha una variazione tra l’1.36 e l’1.40, è sicuramente una buona scelta.

Canada-Nuova Zelanda dove vederla in TV

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Cina-Spagna: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Il gruppo B del mondiale femminile vede al momento la Germania in testa con sei punti, seguono Cina e Spagna con tre punti ed in ultima posizione troviamo in Sudafrica fermo a zero. La terza ed ultima giornata di questo girone si giocherà lunedì 17 giugno tutta in contemporanea alle ore 18:00 e vedrà la Cina affrontare la Spagna mentre il Sudafrica affronterà la Germania. Essendo entrambe le formazioni a pari merito ad una sola giornata dal termine dei gironi, questa partita sancirà la qualificazione e l’eliminazione per l’una e per l’altra formazione (sperando magari nel passaggio come miglior terza). La Cina ha giocato fin qui due ottime gare: contro la Germania ha un po’ sofferto ma ad onor del vero si è divorata due occasioni clamorose, diversamente contro il Sudafrica ha dominato la gara andando numerose volte al tiro. Bruno Bini ha preparato molto bene la Cina per questo Mondiale ed infatti hanno messo in mostra numerosi schemi da calcio piazzato ed un modo piuttosto unico di accompagnare la manovra: partecipano infatti alla fase offensiva sia l’ala sinistra Gu Yasha che la centrale di difesa Lin attaccando entrambe centralmente, mentre la manovra si svolge spesso sulla fascia destra con la sovrapposizione del terzino sull’ala. Bini schiererà lo stesso undici visto col 4-4-2 contro il Sudafrica ma a centrocampo tornerà titolare Wei al posto di Yan, mentre in attacco Li Ying verrà preferita a Yang Li. Il tecnico della selezione iberica, Jorge Vilda, può dirsi soddisfatto fin qui delle proprie ragazze: con il Sudafrica infatti è arrivata una larga vittoria per 3-1 in una partita esageratamente a senso unico, mentre con la Germania ha sì perso per 1-0 ma ha sprecato numerose occasioni nitide finendo poi per subire un gol piuttosto sciocco per via di una disattenzione del capitano Torrejón ma la prestazione non è certo stato cattiva, tutt’altro. Vilda cambierà ancora le ragazze del suo 4-3-3: portiere e difensori verranno confermate in blocco, a centrocampo giocheranno Torrecilla, Sampedro e Losada, mentre in attacco vedremo il trio Putellas-Hermoso-Mariona. La Spagna non può certo bucare la qualificazione agli ottavi essendo considerata una delle nazionali più buone che partecipano a questo torneo, anche se non è tra le favorite per la vittoria finale. Andiamo ora a vedere le quote e probabili formazioni di Cina-Spagna:

Cina-Spagna probabili formazioni:

Probabile formazione Cina (4-4-2): Shimeng; Han, Wu, Lin, L. Shanshan; Wang, Wei, Zhang, Gu Yasha; W. Shanshan, Li Ying.

Probabile formazione Spagna (4-3-3): Panos; Torrejón, Hernandez, Leon, Corredera; Sampedro, Torrecilla, Losada; Putellas, Hermoso, Mariona.

Cina-Spagna quote e pronostico:

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni
AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
//////
/
///////
///////

La partita tra Cina e Spagna si preannuncia piuttosto scoppiettante ed equilibrata e, aspettando le quote, se proprio volessimo osare vi diremmo di puntare sul segno X. Riteniamo comunque la Spagna favorita. Essendo due squadre che costruiscono numerose palle gol riteniamo che anche scommettere sull’OVER 2.5 non sarebbe un’idea cattiva.

Cina-Spagna dove vederla in TV:

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Sudafrica-Germania: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Il gruppo B del mondiale femminile vede al momento la Germania in testa con sei punti, seguono Cina e Spagna con tre punti ed in ultima posizione troviamo in Sudafrica fermo a zero. La terza ed ultima giornata di questo girone si giocherà lunedì 17 giugno tutta in contemporanea alle ore 18:00 e vedrà la Cina affrontare la Spagna mentre il Sudafrica affronterà la Germania. La selezione africana del CT Ellis proverà a concludere dignitosamente questo mondiale pur trovandosi di fronte una delle tre squadre favorite in assoluto per vincere la competizione: la Germania. C’è da dire onestamente che il Sudafrica si è ritrovato in un girone di ferro ma la poca qualità del gioco espresso è stata la vera grana che non ha permesso alle africane di avanzare nella competizione, infatti nei due match giocati contro Spagna e Cina hanno addirittura concesso ben 46 tiri alle avversarie andando invece loro a calciare solamente dieci volte, cinque per match. La Ellis tornerà al 4-4-2 dopo il fallimentare esperimento del 4-5-1: in difesa a sinistra tornerà la squalificata Vilakazi, sulle fasce torneranno Mthandi e Motlhalo, mentre la Kgatlana abbandonerà la fascia sinistra per riproporsi come punta accanto alla Fulutudilu. Ci si aspettava sicuramente un gioco più esplosivo e più gol dalla selezione tedesca della CT Voss-Tecklenburg, ma c’è da dire che l’assenza della fantasista Marozsan per infortunio ha pesato sull’economia delle occasioni create e non poco; comunque la qualificazione è stata raggiunta ed è questo che conta. La Germania verrà riproposta col 4-2-3-1: in difesa la Faißt verrà ancora preferita alla Simon nel ruolo di terzino sinistro, Gwinn e Huth saranno le ali mentre trequartista al posto della Marozsan giocherà la giovanissima e talentuosissima Oberdrof (classe 2001!). Andiamo ora a vedere le quote e probabili formazioni di Sudafrica-Germania:

Sudafrica-Germania probabili formazioni:

Probabile formazione Sudafrica (4-4-2): Dlamini; Ramalepe, van Wyk, Matlou, Vilakazi; Mthandi, Biyana, Jane, Mothalo; Fulutudilu, Kgatlana.

Probabile formazione Germania (4-2-3-1): Schult; Hendrich, Doorsoun-Khajeh, Hegering, Faißt; Goeßling, Dabritz; Gwinn, Oberdorf, Huth; Popp.

Sudafrica-Germania quote e pronostico:

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni
AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
//////
/
///////
///////

La Germania, seppur già qualificata, ci terrà a dimostrare che c’è una ragione se tutti l’hanno data come una papabile vincitrice del torneo già da mesi e mesi prima dell’inizio di esso. Raccomandiamo dunque, aspettando le quote, di provare a rischiare un OVER 2.5 seppur sia Germania che Sudafrica abbiano (fino ad ora) segnato col contagocce…

Sudafrica-Germania dove vederla in TV:

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Corea del Sud-Norvegia: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Il gruppo A del mondiale femminile vede al momento la Francia prima con sei punti, seguono Norvegia e Nigeria con tre punti ed in ultima posizione troviamo la Corea del Sud con zero punti; l’ultima giornata si terrà lunedì 17 giugno alle ore 21:00 e vedrà in concomitanza giocare Nigeria-Francia e Corea del Sud-Norvegia. Yoon Deok-yeo terrà a far ben figurare la propria selezione contro la Norvegia nell’ultima giornata, anche se l’avversario è più forte la Corea deve quantomeno salutare il mondiale con dignità visto che non partiva affatto battuta essendo 12ª nel ranking mondiale, due sole posizioni dietro la Norvegia. Considerati i brutti risultati ottenuti fino ad ora, il tecnico coreano apporterà qualche modifica alla squadra vista contro la Nigeria: la difesa rimarrà immacolata, a centrocampo invece torneranno titolari Kang e Young-Ju al posto di Chae-Rim e Lee Min-a, in attacco confermate (per ora) Jung e Ji anche se Yeo nelle ultime ore si sta proponendo per una maglia da titolare. La Norvegia sa che dovrà ottenere una vittoria per andare agli ottavi, ma anche un pareggio potrebbe bastare Nigeria permettendo, e la nazionale di Pellerud non può certo mancare un obiettivo simile, pur facendo i conti con un’ottima rosa ma orfana della sua calciatrice più forte: il pallone d’oro Hergeberg. Contro la Francia si è vista una pessima Norvegia, ed ok che la Francia è fortissima, ma da una nazionale molto buona come la Norvegia ci si aspettava sicuramente qualcosa di più di un solo tiro in porta in 90 minuti (il gol per altro è stata una sfortunata autorete di Renard). Rivedremo la Norvegia col 4-4-2 e con lo stesso undici che batté la Nigeria: tornerà dunque titolare come esterno destro di centrocampo l’attaccante Hansen (che contro la Francia aveva giocato come centravanti) andando a sostituire la Sævik, in attacco tornerà dal primo minuto la Karlseng Utland accanto alla Herlovsen. Andiamo ora a vedere le quote e probabili formazioni di Corea del Sud-Norvegia:

Corea del Sud-Norvegia probabili formazioni:

Probabile formazione Corea (4-4-2): Kim Min-Jeong; Hie-Ri, Hwang, Do-Yeon, Jang; Kang, Young-Ju, So-Hyun, Lee; So-Yeon, Seol-Bin.

Probabile formazione Norvegia (4-4-2): Hjelmseth; Wold, Mjelde, Thorisdottir, Minde; Hansen, Risa, Engen, Reiten; Herlovsen, Karlseng Utland.

Corea del Sud-Norvegia quote:

AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
6.004.501.452.151.601.731.97
6.004.501.452.201.601.801.91
6.004.501.442.201.601.722.00

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni

Sarà sicuramente una partita interessante tra due squadre che non sono poi così distanti tecnicamente parlando, pertanto raccomandiamo di puntare sul GOL. Se non vi fidate delle punte coreane, e non avreste nemmeno tutti i torti, allora suggeriamo di scommettere sulla vittoria della Norvegia.

Corea del Sud-Norvegia dove vederla in TV e streaming:

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Nigeria-Francia: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Il gruppo A del mondiale femminile vede al momento la Francia prima con sei punti, seguono Norvegia e Nigeria con tre punti ed in ultima posizione troviamo la Corea del Sud con zero punti; l’ultima giornata si terrà lunedì 17 giugno alle ore 21:00 e vedrà in concomitanza giocare Nigeria-Francia e Corea del Sud-Norvegia. Nell’ultimo turno la Nigeria ha battuto per due a zero la Corea del Sud pur faticando in fase difensiva e rischiando in più occasioni di subire gol, ma la maggiore fisicità delle africane ha permesso alla squadra allenata da Dennerby di sognare ancora la qualificazione agli ottavi, Norvegia permettendo. Dennerby schiererà le sue ragazze col 4-3-3: vedremo lo stesso undici visto contro la Corea, l’unica differenza verrà rappresentata dalla sostituzione dell’ala Ordega che lascerà il posto a Chikwelu che salirà in attacco dal centrocampo, mentre il suo posto verrà preso da Ayinde. La Nigeria si qualifica se batte la Francia e la Norvegia non vince, oppure se pareggia contro la Francia e la Norvegia perde con la Corea. La Francia di Corinne Diacre è ad un passo dalla qualificazione agli ottavi, gli basta un solo punto o perfino la sconfitta qualora la Norvegia non dovesse vincere contro la Corea. La Francia, che è una delle super favorite per la vittoria finale, fino ad ora non ha trovato alcune difficoltà vincendo per quattro reti a zero contro la Corea e battendo due a uno la Norvegia. Fino ad ora hanno brillato le stelle Le Sommer e Renard, mentre si aspetta con ansia l’esplosione in questa competizione dell’esperta bomber Thiney. Nel 4-4-2 della Diacre tornerà titolare la Cascarino alta a destra al posto della Diani, mentre in attacco verrà confermato il duo Gauvin-Thiney. Andiamo ora a vedere le quote e probabili formazioni di Nigeria-Francia:

Nigeria-Francia probabili formazioni:

Probabile formazione Nigeria (4-3-3): Nnadozie; Okeke, Ohale, Ebi, Ebere; Ayinde, Okobi, Uchendu; Oshoala, Oparanozie, Chikwelu.

Probabile formazione Francia (4-3-3): Bouhaddi; Torrent, Mbock, Renard, Majri; Cascarino, Bussaglia, Henry, Le Sommer; Gauvin, Thiney.

Nigeria-Francia quote:

AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
20.007.251.122.651.402.601.42
21.008.501.092.651.422.701.40
26.007.501.102.591.442.811.38

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni

Come dirlo: è più semplice che il Lecce quest’anno vinca la Serie A (e non ce ne vogliano i tifosi salentini) rispetto a che la Nigeria batta la Francia, dunque vi consigliamo spassionatamente di puntare sull’OVER 2,5 o sul NO GOL.

Nigeria-Francia dove vederla in TV e streaming:

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Inghilterra-Argentina: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Il Gruppo D  dopo una sola giornata disputata del Mondiale Femminile vede in testa l’Inghilterra con tre punti, seguono Giappone ed Argentina con un punto, a zero invece troviamo la Scozia. Nella prima giornata all’Inghilterra ha superato per 2-1 la Scozia, pareggio a reti bianche invece tra Argentina e Giappone. La seconda giornata del girone si giocherà venerdì 14 giugno: alle ore 15:00 giocheranno Giappone e Scozia, alle 21:00 invece si daranno battaglia Inghilterra ed Argentina. Per ammazzare definitivamente il girone e qualificarsi la selezione britannica del grandissimo Phil Neville ha bisogno di una vittoria sull’Argentina e l’impresa non sembra impossibile visto il divario tecnico tra le due squadre.  Il tecnico inglese riproporrà nove undicesimi della compagine vista contro la Scozia nel derby del Regno Unito, le uniche novità saranno l’ala sinistra che non sarà la numero 22 Mead ma sarà Stanway ed il centrale difensivo McManus che giocherà titolare al posto di Bright. L’Inghilterra ha giocato un’ottima partita contro la Scozia pur vincendo solamente di misura, ma ci sono da fare tantissimi complimenti ad Alexander, la calciatrice portiere della Scozia che ha tenuto in gara la propria squadra evitando la debacle in favore della Nazionale dei Tre Leoni. L’Argentina di Borrello nel turno precedente ha ottenuto uno storico pareggio per zero a zero contro il Giappone, nazionale ben più quotata e detentrice del mondiale, pur non giocando un calcio eccezionale fatto di difesa bassa, chiusura di tutti gli spazi e ripartenze, giocando unicamente a palla alta sulla centravanti torre Sole Jaimes. Pur non esprimendo un bel calcio, il pareggio ha fruttato alle ragazze argentine un punto d’oro e grande merito c’è da darlo all’esperta portiere Correa ed alla fantasista numero 10, la Messi femminile, Estefanía Banini. L’argentina di Borrello abbandonerà il 4-3-3 per presentarsi con un 4-4-2: Bonsegundo e Banini saranno le esterne, mentre Bravo lascerà il campo lasciando solo Mayorga e Benítez in mediana, in attacco subentrerà dal primo minuto Larroquette che farà coppia con Jaimes. Andiamo ora a vedere le probabili formazioni e le quote di Inghilterra-Argentina:

Inghilterra-Argentina probabili formazioni:

Probabile formazione Inghilterra (4-2-3-1): Bardsley; Bronze, Houghton, McManus, Greenwood; Scott, Walsh; Parris, Kirby, Stanway; White.

Probabile formazione Argentina (4-4-2): Alexander; Smith, Corsie, Beattie, Docherty; Evans, Little, Weir, Emslie; Cuthbert, Ross.

Inghilterra-Argentina quote e pronostico:

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni
AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
1.108.5020.002.901.352.551.45
1.098.7520.002.901.36//
1.108.2520.003.031.332.421.50

L’Inghilterra di Neville sembra onestamente troppo forte per l’Argentina che però ha dimostrato di sapersi difendere arcignamente con le unghie e con i denti, ma la compagine sudamericana ha però anche dimostrato di non sapersi rendere pericolosa, dunque raccomandiamo di puntare sui britannici o al limite scommettere sul NO GOAL.

Inghilterra-Argentina dove vederla in TV

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Giamaica-Italia: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Il Gruppo C del Mondiale Femminile vede al momento la nostra Italia prima in classifica insieme al Brasile con tre punti, mentre Giamaica e in Australia sono ferme a zero.  La seconda giornata vedrà giovedì 13 giugno affrontarsi Brasile ed Australia alle ore 18:00, mentre il giorno dopo giocheranno alla stessa ora Giamaica contro Italia.  Nel turno precedente la selezione americana  ha perso malamente per tre a zero contro il Brasile, impensierendo quasi mai il portiere verde oro, dunque se vogliono provare un’insperata qualificazione alla fase ad eliminazione diretta dovrà necessariamente fare punti contro la nostra nazionale in questo secondo turno. Menzies in patria è stato aspramente criticato per aver sacrificato l’ala offensiva Blackwood costringendola giocare da terzino sinistro e per aver tenuto fuori la forte centrocampista Asher e la talentuosa giovanissima fantasista Brown.  La Giamaica abbandonerà il 4-3-3 per tornare al 4-2-3-1: Blackwood rimarrà bassa a sinistra, mentre in mediana andranno Sweatman ed Asher, sulla trequarti vedremo Carter, Brown e Williams.  Ci aspettavamo un 4-4-2 o un 4-3-3 contro l’Australia ed invece la nostra bravissima allenatrice Milena Bertolini ci ha stupiti tutti quanti schierando le nostre ragazze con un 4-3-1-2, per passare poi alle tre punte quando c’era da recuperare il risultato.  Le Azzurre hanno ottenuto uno storico risultato contro l’Australia battendo un avversario decisameunte più quotato di noi, per continuare a sognare in grande ora le nostre ragazze dovranno abbattere la Giamaica ma stavolta partiremo con i favori del pronostico.  La CT Bertolini rispetto alla prima giornata riproporrà sì il 4-3-1-2, ma questa volta lascerà in panchina il terzino destro Bergamaschi e l’attaccante Mauro, rimettendo la Guagni a destra ed inserendo la Bartoli come terzino sinistro, mentre in attacco sarà ballottaggio a due tra Giacinti e Sabatino con la prima favorita. Andiamo ora a vedere le quote e probabili formazioni di Giamaica-Italia:

Giamaica-Italia probabili formazioni:

Probabile formazione Giamaica (4-2-3-1): Schneider; Bond-Flasza, Plummer, Swaby, Blackwood; Asher, Sweatman; Williams, Brown, Carter; Shaw

Probabile formazione Italia (4-3-1-2): Giuliani; Guagni, Gama, Linari, Bartoli; Cernoia, Giugliano, Galli; Girelli; Bonansea, Giacinti.

Giamaica-Italia quote e pronostico:

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni
AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
18.007.751.122.601.452.601.43
19.507.751.112.601.442.501.48
18.508.001.112.651.422.421.50

L’altra volta siamo stati un po’ ingenerosi con le nostre ragazze suggerendovi di puntare sull’Australia (ma i numeri consigliavano quello!), questa volta vi chiediamo invece di fidarvi ciecamente delle nostre ragazze e scommettere ad occhi chiusi su di loro. Ora, considerato che il 2 paga veramente poco, vi consigliamo di credere nella nostra retroguardia e puntare sul NO GOAL.

Giamaica-Italia dove vederla in TV:

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. Rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Giappone-Scozia: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Il Gruppo D  dopo una sola giornata disputata del Mondiale Femminile vede in testa l’Inghilterra con tre punti, seguono Giappone ed Argentina con un punto, a zero invece troviamo la Scozia.  Nella prima giornata all’Inghilterra ha superato per 2-1 la Scozia, pareggio a reti bianche invece tra Argentina e Giappone.  La seconda giornata del girone si giocherà venerdì 14 giugno: alle ore 15:00 giocheranno Giappone e Scozia, alle 21:00 invece si daranno battaglia Inghilterra ed Argentina.  Il Giappone contro l’Argentina ha giocato un ottimo calcio facendo un enorme possesso palla, ma troppo spesso è mancato l’ultimo passaggio subito prima del tiro, infatti nonostante la statistica del possesso palla favore c’è da dire che i tiri in porta sono stati veramente pochi.  Rispetto alla gara contro l’Argentina giocherà titolare in attacco Iwabuchi al posto di Yokoyama, per il resto invece tutte confermate le ragazze della CT Takakura.  Il Giappone sta cercando di recuperare la forte punta Yuka Momiki che in queste ultime settimane ha accusato un problema fisico e quindi non è scesa in campo. La nazionale scozzese ha sì perso contro l’Inghilterra per 2-1 ma ha giocato un’ottima partita pur perdendo nel finale, se sono rimaste in gara le ragazze della CT Kerr è anche e soprattutto merito del portiere Alexander che ha giocato un’incredibile gara parando di tutto e di più alle forti punte inglesi.  Nella gara contro il Giappone vedremo la stessa Scozia uscita sconfitta contro l’Inghilterra, l’unica novità sarà quella del terzino sinistro: al posto di Docherty giocherà titolare in difesa il terzino sinistro del Manchester United, la KirstySmith. Andiamo ora a vedere le probabili formazioni e le quote di Giappone-Scozia:

Giappone-Scozia probabili formazioni:

Probabile formazione Giappone (4-4-2): Yamashita; Shimizu, Kumagai, Minami, Sameshima; Nakajima, Sugita, Hasegawa, Miura; Sugasawa, Iwabuchi.

Probabile formazione Scozia (4-2-3-1): Alexander; Howard, Corsie, Beattie, Smith; Murray, Weir; Emslie, Little, Evans; Cuthbert.

Giappone-Scozia quote e pronostico:

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni
AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
1.603.855.501.871.831.821.87
1.553.905.751.871.831.951.75
1.523.955.901.941.741.801.90

Quella tra Giappone e Scozia sarà una gara interessante che vedrà le due squadre battagliare fino alla fine, è sicuramente favorito il Giappone visto e considerato sia il ranking che il palmares, ma un segno X non ci sembra nemmeno così tanto rischioso…

Giappone-Scozia dove vederla in TV

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Sudafrica-Cina: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Il Gruppo B del Mondiale Femminile, dopo una sola giornata, vede in testa Spagna e Germania con tre punti e Sudafrica e Cina con zero. Nel turno precedente la Germania ha superato  di misura, e con una buona dose di fortuna, la combattiva Cina per 1-0 mentre la Spagna ha vinto bene per 3-1 contro il Sudafrica. La seconda giornata vedrà Germania-Spagna giocarsi mercoledì 12 giugno alle ore 18:00 mentre Sudafrica e Cina si daranno battaglia per tornare in corsa e provare a qualificarsi alla fase successiva alle 21:00 di giovedì 13 giugno. Il Sudafrica, cinquantesima nel ranking, proverà a giocarsi il tutto per tutto dopo la sonora sconfitta patita con la Spagna e per questo dovrà giocarsela più a viso aperto non facendo leva solo sulle ripartenze. Vista l’assenza del terzino sinistro Vilakazi, la CT Desiree Ellis (storica e fortissima centrocampista del calcio africano) dovrà riproporre l’ala Leandra Smeda nel ruolo di esterna di difesa, mentre le restanti dieci calciatrici dovrebbero essere confermate in blocco per ripartire dal primo minuto. Curiosità: la peggior sconfitta nella storia del Sudafrica risale al 7 settembre 2003 e fu un tremendo 13-0 proprio contro la Cina. La Cina del CT francese Bruno Bini dovrà necessariamente trovare i tre punti contro il Sudafrica per rilanciarsi in classifica e cercare una qualificazione che proprio non può mancare vista la forza e le aspettative che ci sono su questa selezione asiatica. Nella gara contro la Germania la Cina ha dimostrato di saper creare numerose occasioni da gol ma sul più bello è mancata sempre la stoccata finale ed alla fine un gol su una bordata da fuori area di Gwinn è bastato a sancire la sconfitta della selezione asiatica. Bini riproporrà dieci undicesimi delle calciatrici viste contro la Germania, con l’unica differenza rappresentata dalla centrocampista Wei che lascerà il posto alla collega Shuang in mezzo al campo dal primo minuto. Andiamo ora a vedere le quote e probabili formazioni di Sudafrica-Cina:

Sudafrica-Cina probabili formazioni:

Probabile formazione Sudafrica (4-4-2): Dlamini; Ramalepe, van Wyk, Matlou, Smeda; Mthandi, Biyana, jane, Mothalo; Fulutudilu, Kgatlana.

Probabile formazione Cina (4-4-2): Shimeng; Han, Wu, Lin, Liu Shanshan; Lou, Zhang, Shuang, Yasha; Yang, Wang Shanshan.

Sudafrica-Cina quote e pronostico:

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni
AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
7.004.001.451.731.972.101.60
6.004.001.501.801.912.051.70
6.854.001.461.722.002.161.62

La Cina è ovviamente data per favorita e se fossimo in voi andremmo spediti sul segno 2 senza soffermarci troppo sulle restanti quote, ma ai più spericolati menefreghisti della scarsa freddezza sotto porta della compagine asiatica allora consigliamo l’OVER 2,5.

Sudafrica-Cina dove vederla in TV:

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Australia-Brasile: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Il Gruppo C del Mondiale Femminile, dopo la prima giornata, vede in testa il Brasile e la nostra Italia con tre punti mentre Australia e Giamaica sono ferme a zero; la seconda giornata vedrà Australia e Brasile affrontarsi giovedì 13 giugno alle 18:00, mentre Giamaica-Italia si giocherà venerdì 14 alle 18:00. Le Matildas guidate dal CT Ante Milicic arrivavano a questo Mondiale come favorite del girone per passare insieme al Brasile ma alla prima giornata hanno incontrato, e perso, contro le nostre Azzurre per 2-1 grazie alla doppietta di Bonansea che ha ribaltato l’iniziale vantaggio firmato da Kerr. C’è da dire che l’Australia è stata un po’ sfortunata: le due big di centrocampo Gorry e Kellond-Knight infatti hanno riaccusato dei fastidi (stavano recuperando da un infortunio) nei giorni antecedenti alla partita e dunque il CT ha preferito tenerle fuori, ma nella sfida contro il Brasile dovrebbero esserci già dal primo minuto. Nel 4-3-3 infatti ritroveranno una maglia le due originarie titolari di centrocampo citate che prenderanno il posto di Yallop e Raso, con Foord che agirà da ala destra e De Vanna che sarà in ballottaggio con Logarzi per il ruolo di ala sinistra. Il Brasile di Vadao è partito alla stragrande battendo la Giamaica per 3-0 grazie alla tripletta della centravanti Cristiane che Vadao ha schierato dal primo minuto un po’ a sorpresa insieme alla compagna di reparto Beatriz, concedendo quindi un turno da titolari alle due punte di riserva. In patria ha destato un po’ di stupore la scelta di Vadao di schierare titolare tra i pali Barbara che nelle ultime partite aveva commesso degli errori importanti ed infatti aveva perso il posto in favore di Aline Reis. Contro l’Australia rivedremo nove undicesimi del Brasile che ha strapazzato la Giamaica, con il rientro in attacco dal primo minuto delle due titolari Geyse e Marta (che il pubblico freme di vedere in azione!) al posto di Beatriz e Cristiane. Andiamo ora a vedere le quote e probabili formazioni di Australia-Brasile:

Australia-Brasile probabili formazioni:

Probabile formazione Australia (4-3-3): Williams; Carpenter, Polkinghorne, Kennedy, Catley; Gorry, van Egmond, Kellond-Knight; Foord, Kerr, De Vanna.

Probabile formazione Brasile (4-4-2): Barbara; Santos, Kathellen, Monica, Tamires; Andressa, Formiga, Thaisa, Debinha; Marta, Geyse.

Australia-Brasile quote e pronostico:

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni
AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
3.202.952.451.502.452.001.73
3.202.952.401.502.452.051.70
3.112.952.501.482.472.031.70

Le quote danno favorita l’Australia che se vuole qualificarsi deve necessariamente vincere o quantomeno ottenere un pareggio e battere poi la Giamaica, ma di fronte ci sarà il Brasile ed essendo queste due squadre molto forti suggeriamo di puntare sul segno X.

Australia-Brasile dove vederla in TV:

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.