Centurion League, Coppa Roma: il report della seconda giornata

Si è appena conclusa la seconda giornata della Coppa Roma, torneo estivo della sempre più apprezzata Centurion League, ormai vero e proprio punto di riferimento per il calcio a 5 o a  8 romano. Di seguito verranno riportati risultati e highlights della seconda giornata, con l’invito a visitare il sito ufficiale della Centurion League per il calendario completo e la classifica marcatori!

Risultati 2° giornata:

Atletico Pisana Calcio a 8-Atletico River 5-4

Seconda vittoria consecutiva per l’Atletico Pisana, che riesce di nuovo a vincere evidenziando pregi e difetti visti nello scorso torneo Elité e nella prima uscita con la Lupa Romana. I ragazzi di mister Davide non sono infatti partiti nel migliore dei modi contro un Atletico River voglioso di riscatto dopo la sconfitta all’esordio contro l’altra esordiente, l’Eurobet. Gli ospiti sono quindi partiti a mille, sfruttando alcune ingenuità delle difesa avversaria per fare un uno-due micidiale capace di portare la partita su binari decisamente tranquilli. A metà secondo tempo, tuttavia, la Pisana ha cominciato a giocare come sa fare, attaccando e utilizzando maggiormente le fasce: con Ballisai nel ruolo di regista ed un pressing più alto, sono arrivati infatti subito 2 goal capaci di ristabilire il punteggio di parità. Il River però è una squadra dura e, prima della fine del primo tempo, è riuscito con una grande azione sulla sinistra, a riportarsi sul +1 grazie al goal di Maestrelli. Il secondo tempo si è aperta però con i padroni di casa all’arrembaggio, capaci di fare affidamento di un ispirato Cesaro, trovando ben 3 goal nel giro di dieci minuti e portando il parziale sul 5 a 3. Negli ultimi istanti di partita è arrivato il 5 a 4 del River, siglato fin troppo tardi per provare un tentativo di rimonta.
Ammoniti: Masi (Atl. River)
Espulsi: /
Diffidati: /

Eurobet Inghirami-Jamaica Team 2-5

Una delle partite sicuramente più emozionanti di questa giornata è stata quella fra Eurobet Inghirami (new entry della Centurion League e vittoriosa nella prima giornata) e Jamaica Team (ormai punto di riferimento per il Calcio a 8 romano). La partita si è sviluppata attraverso i due uomini simbolo delle rispettive squadre: per i padroni di casa ha dimostrato di essere un gran bel giocatore il numero 10 Di Giovanni, utile nel raccordo fra centrocampo e attacco ma anche decisivo in zona assisto e goal. Per quanto riguarda gli ospiti sta brillando sempre di più la stella di Silvagni, esterno destro con la maglia numero 3 che è riuscito a fare veramente la differenza nelle prime due partite. Il primo tempo è stato un grande batti e ribatti, con il Jamaica avanti due volte (goal e punizione decisiva di Silvagni) venendo però raggiunti in ambo le situazioni dal genio di Di Giovanni. Nel secondo tempo i campioni in carica della Serie Elité sono riusciti a reggere in maniera più armoniosa il gioco, mantenendo alti i ritmi anche nella ripresa e riuscendo a dilagare sfruttando ogni occasione a disposizione: il match si è concluso infatti sul 2 a 5, risultato forse un po’ bugiardo vista la grande partita di sacrificio dell’Eurobet.
Ammoniti: Manetta e Biagiotti (Eurobet), Maurizi (Jamaica Team)
Espulsi: /
Diffidati: /

Project 360°-Lupa Romana Soccer Club 2-4

Prima vittoria in coppa per la finalista del campionato invernale, la Lupa Romana, capace di battere per 4 a 2 la vecchia rivale del Project 360°. La partita è iniziata in maniera molto equilibrata, salvo poi venire stravolta dalla solita giocata del capitano degli ospiti, Fé, capace di battere il portiere avversario con una punizione bassa per l’ 1 a 0. L’attaccante  non è però protagonista del 2 a 0, realizzato invece da una discesa di Ruscio sulla destra che ha saputo servire in mezzo l’abile Pacan. prima dell’intervallo è arrivata però la reazione d’orgoglio dei padroni di casa con Porcelli, capace di dimezzare lo svantaggio e riaprire i giochi per la ripresa. Il secondo tempo non è iniziato bene per il Project, costretto a subire l’1 a 3 a causa del solito Fé, bravo a piazzare un colpo di precisione sul secondo palo dalla destra. I ragazzi in maglia bianca non si sono però arresi, provando in tutti i modi ad accorciare le distanze: la rete del 2 a 3, anche se un po’ in ritardo, è arrivata grazie a Picone. A fine partita, per lo sbilanciamento in avanti degli avversari , la Lupa Romana è riuscita a sfruttare meravigliosamente i contropiedi, colpendo nel finale grazie a Fé, autore quindi una tripletta.
Ammoniti: Amato e Carrelli (Project), Cadau, Fé, Pacan (Lupa Romana)
Espulsi: /
Diffidati: /

Real Felgas-Cotton Club 2-5

Non è riuscito nell’impresa all’esordio il Real Felgas, sconfitto per 2 a 5 contro la corazzata del Cotton Club: gli ospiti hanno dominato per quasi tutta la partita, mollando solo nel finale a risultato praticamente già acquisto. I ragazzi in maglia nera hanno subito colpito nei primi minuti con Giordano, bel tiro a giro dalla destra, e Barbaella, bravo ad approfittare di una dormita difensiva avversaria. Il primo tempo è finito su questo parziale, con il Cotton a gestire ed il Felgas volenteroso ma poco preciso nelle occasioni avute. Durante la ripresa gli ospiti hanno alzato di nuovo il baricentro, segnando altri due goal con Paresce e Giannocchi. La troppa sicurezza del Catton ha di fatto però riaperto la partita, permettendo al Real Felgas di segnare due goal in pochissimi minuti portandosi sul 2 a 4. La distrazione degli ospiti è però durata poco, visto che hanno subito rimesso al distanza a 3 goal con il goal finale di Barbarella che ha di fatto chiuso i giochi.
Ammoniti: Barbarella (Cotton Club)
Espulsi: /
Diffidati: /

Giudice Sportivo:

Giornata piuttosto intensa per il giudice sportivo, viste le tanti ammonizioni in più o meno tutti i campi: particolarmente colpita la gara fra Project e Lupa Romana, con 5 cartelli gialli estratti. Nessuno giocatore ammonito nella scorsa giornata ha però raddoppiato in questa, con nessun calciatore quindi a quota 2.

Classifica: