Centurion League, Coppa Roma: il report della prima giornata

Si è appena conclusa la prima giornata della Coppa Roma, torneo estivo della sempre più apprezzata Centurion League, ormai vero e proprio punto di riferimento per il calcio a 5 o a  8 romano. Di seguito verranno riportati risultati e highlights della prima giornata, con l’invito a visitare il sito ufficiale della Centurion League per il calendario completo e la classifica marcatori!

Jamaica Team-Black Mamba 7-2

Il Jamaica Team, dopo aver vinto la Serie Elitè nel campionato invernale, si è presentato in ottima forma per questa Coppa Roma. Con una squadra rinnovata, ha saputo tirare fuori una prestazione strabiliante, battendo nettamente un’altra conoscenza della Centurion League, il Black Mamba. La partita non è mai stata in bilico, con i padroni di casa che hanno saputo dominare l’incontro sia dal punto di vista del gioco, che del risultato. Particolarmente in forma la new entry Silvagni, capace (nonostante un piccolo infortunio) di cavalcare la fascia in maniera impressionante mettendo sempre in difficoltà la retroguardia avversaria. A livello realizzato si è fatto inoltre notare Teti, autore di una tripletta, il quale si candiderà sicuramente ad un ruolo da protagonista grazie a delle buonissime doti realizzative. Per quanto riguarda gli ospiti, l’unica consolazione è stato il goal del momentaneo pareggio sull’1-1: la rete è arrivata da un grandissimo tiro di Andreoli, capace di tirare fuori un bolide che si è infilato sotto il sette alla destra del portiere. Nel secondo tempo il Jamaica è stato capace di controllare la partita in maniera stupefacente, concedendo pochissimo alle prove di reazione da parte del Black Mamba: abbiamo già una favorita per la vittoria finale?
Ammoniti: /
Espulsi: /
Diffidati: /

Lupa Romana-Atletico Pisana 3-4

Era la partita più attesa, e non ha deluso le aspettative: il re-match della semifinale della Serie Elité è finito con una netta vittoria dell’Atletico Pisana, capace quindi di vendicarsi per l’eliminazione durante il torneo invernale. La squadra in maglia bianca, nonostante qualche incertezza difensiva, ha saputo creare gioco per quasi tutti e 50 i minuti di gioco, creando diverse occasioni da goal. Per la Lupa Romana possiamo segnalare, ancora una volta, la grandissima prestazione di Fe: il capocannoniere della Serie Elité si è presentato con il vizio del goal ancora in testa, siglando la rete del momentaneo vantaggio nel primo tempo. Dopo diverse occasioni non finalizzate, la Pisana è riuscita con un uno-due pazzesco (secondo goal su punizione di Ferretti, il solito specialista) a ribaltare la partita, subendo però il pareggio con un gran tiro di Fe deviato da Colapietro in rete. Nel secondo tempo la superiorità degli ospiti ha saputo prevalere permettendo all’Atletico di fare ben 2 goal e portandosi quindi sul 4 a 2. Inutile, nel finale, il pressing della Lupa: nonostante il goal del 4 a 3, i padroni di casa non sono riusciti ad ottenere il pareggio.
Ammoniti: Ferretti (Atletico Pisana)
Espulsi: /
Diffidati: /

Atletico River-Eurobet Inghirami 3-4

Destava particolare curiosità la partita fra Atletico River ed Eurobet Inghirami, due new entry nel mondo della Centurion League. Le due formazioni hanno dimostrato di essere entrambe delle ottime squadre, capaci di giocare un ottimo calcio (più corale quello dell’Atletico, maggiormente centrato sul talento dei singoli quello dell’Eurobet) e sfoderando quindi una partita piacevole, che ha riservato anche qualche colpo di scena negli ultimi minuti. Dopo un inizio molto equilibrato, in cui le due squadre hanno pensato più a studiarsi e a mettere in mostra alcuni meccanismi ancora in via di rifinitura, gli ospiti sono riusciti a passare in vantaggio con un bel goal di Di Giovanni. Nonostante fosse la loro prima partita insieme, il numero 10 ha dimostrato già  nel primo goal una grande intesa con il numero 9 Alonzi, un’intesa che si è rivelata propizia anche nelle successive reti, in cui i due hanno duettato in maniera eccezionale: una doppietta per entrambi ha poi permesso alla propria squadra di portare i 3 punti a casa. Per quanto riguarda l’Atletico River, gli ultimi minuti fanno ben sperare per il proseguimento del torneo: dopo un primo tempo decisamente bloccato, l’ordinata fase difensiva ed una fase offensiva più decisa hanno permesso di rientrare in partita, nonostante il goal del 4 a 3 sia arrivato decisamente troppo tardi. Per una disamina più approfondita delle due parti servirà sicuramente più tempo, ma i primi segnali (per entrambi) sono molto positivi.
Ammoniti: Fusca (Eurobet Inghirami)
Espulsi: /
Diffidati: /

Cotton Club – Project 360° 4-1

Fra le squadre esordienti del torneo ha però spiccato sopratutto il Cotton Club: una grande prestazione ha permesso infatti a questa new-entry di battere il Project 360°, squadra che nella scorsa Serie Elité è riuscita a raggiungere addirittura i play-off. Nonostante il goal di vantaggio da parte degli ospiti con Faraboli, la superiorità tecnica dei padroni di casa era fin troppo evidente dai primi minuti di gioco: il Cotton Club ha saputo infatti reagire in maniera rabbiosa, unendo una grande capacità organizzativa ad una serie di giocate individuali capaci di far stupire gli spettatori neutrali. Un esempio di tutto ciò è il goal del 3 a 1 da parte di Giuseppucci: grande fase difensiva, recupero palla veloce, sfera consegnata sulla fascia, inserimento centrale da parte del giocatore per attrarre i difensori, palla lunga sull’altro lato e grande destro a giro che si è infilato sotto l’angolino: un misto fra tattica e tecnica che potrebbe fare sicuramente la differenza nel corso del torneo. Promozione quindi a pieni voti per i ragazzi in maglia nera, che si ineriscono in maniera prepotente, insieme a Jamaica ed Atletico Pisana, nella rosa fra le favorite.
Ammoniti: /
Espulsi: /
Diffidati: /

Giudice Sportivo:

Inizia in maniera tranquilla la Coppa Roma per il giudice sportivo: su quattro partite disputare ci sono infatti state solo due ammonizioni, per Ferretti (Pisana) e Fusca (Eurobet).

Classifica: