USA-Paesi Bassi: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Siamo giunti alla finale del Mondiale Femminile; a contendersi il titolo le campionesse in carica degli Stati Uniti contro l’Olanda che ha trionfato negli ultimi europei. Le ragazze allenate da Ellis arrivano a questo appuntamento dopo aver battuto l’Inghilterra ed ora hanno tutta l’intenzione di confermare la loro superiorità. I Paesi Bassi, invece, hanno raggiunto la finale dopo aver avuto la meglio sulla Svezia nei tempi supplementari. Si preannuncia una partita ricca di emozioni tra le due nazionali probabilmente più forti di questo Mondiale. Gli Stati Uniti si presenteranno con il classico 4-3-3. A difendere i pali ci sarà la Naeher protetta dalla coppia difensiva formata dalla Dahlkemper e dalla Sauerbrunn mentre sulle corsie agiranno O’Hara e Dunn con la seconda più propensa alla spinta offensiva. In mezzo al campo l’intelligenza tattica della Ertz con Horan e Mewis a dare dinamismo al centrocampo. In avanti la Morgan sarà supportata da Heath e soprattutto Rapinoe. Modulo speculare per l’Olanda che schiererà van Veenendaal tra i pali; linea difensiva con van Lunteren e van Dongen sulle corsie mentre al centro con van der Gragt ci sarà la Bloodworth. A dettare i ritmi di gioco ci penserà la Spitse con Groenen (decisiva in semifinale) e van de Donk a completare il terzetto di centrocampo. In avanti la Miedema avrà, ai suoi lati, Beerensteyn e Roord. Andiamo ora a vedere le probabili formazioni e le quote di USA-Paesi Bassi:

USA-Paesi Bassi probabili formazioni:

Probabile formazione USA (4-3-3): Naeher; O’Hara, Dahlkemper, Sauerbrunn, Dunn; Horan, Ertz, Mewis; Heath, Morgan, Rapinoe.

Probabile formazione Paesi Bassi (4-3-3): van Veenendaal; van Lunteren, van der Gragt, Bloodworth, van Dongen; Groenen, Spitse, van de Donk; Beerensteyn, Miedema, Roord.

USA-Paesi Bassi quote e pronostico:

AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
1.454.507.251.901.801.971.75
1.484.606.501.911.802.001.72
1.434.457.901.901.801.961.75

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni

Stati Uniti assolutamente favoriti con l’uno quotato tra l’1.43 e l’1.48. Entrambe le nazionali cercheranno la vittoria e questo ci spinge a considerare anche la scommessa Goal che ha una variazione tra l’1.96 ed il 2.00.

USA-Paesi Bassi dove vederla in TV

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Paesi Bassi-Svezia: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Siamo giunti alle semifinali per quanto riguarda il Mondiale Femminile. L’Olanda, dopo aver spezzato i sogni delle azzurre, vuole continuare il suo cammino verso la finale; di fronte si troverà la Svezia. Le ragazze allenate da Gerhardsson arrivano a questo appuntamento dopo il successo, in rimonta, sulla Germania. La posta in palio è altissima e si preannuncia una sfida veramente interessante. L’Olanda si schiererà con l’ormai classico 4-3-3. Tra i pali troviamo la van Veenendaal protetta dalla coppia difensiva composta da van der Gragt e Bloodworth mentre sulle corsie, con il compito di accompagnare la fase di spinta, agiranno la van Luntener e la van Dongen. Regia affidata all’intelligenza tattica della Spitse con il dinamismo della Groenen e la fisicità data dalla van de Donk a completare il reparto. In avanti Miedema sarà coadiuvata dalla van de Sanden e la Martens, grande protagonista di questo Mondiale. Modulo speculare per la Svezia; a difendere i pali spazio alla Lindhal con la linea difensiva formata dalla Glas e dalla Ericsson sulle corsie mentre in mezzo con Sembrant ci sarà Ilestedt. A dare equilibrio alla squadra ci penserà Asllani con due come Rubensson e Serger a dare tanta qualità al reparto. La prima punta, Blackstenius, sarà supportata dalla Jakobsonn e dalla Larsson. Andiamo ora a vedere le probabili formazioni e le quote di Paesi Bassi-Svezia:

Paesi Bassi-Svezia probabili formazioni:

Probabile formazione Paesi Bassi (4-3-3): van Veenendaal; van Luntener, van der Gragt, Bloodworth, van Dongen;  Groenen, Spitse, van de Donk; van de Sanden, Miedema, Martens.

Probabile formazione Svezia (4-3-3): Lindahl; Glas, Ilestedt, Sembrant, Ericsson; Rubensson, Asllani, Seger; Jakobsonn, Blackstenius, Larsson.

Paesi Bassi-Svezia quote e pronostico:

AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
2.403.203.101.652.151.831.87
2.353.103.001.622.151.901.80
2.423.103.081.652.111.821.88

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni

Partita delicatissima tra due nazionali che vorranno raggiungere la finale. La scommessa migliore ci sembra il Goal quotato tra l’1.82 e l’1.90.

Paesi Bassi-Svezia dove vederla in TV

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Italia-Paesi Bassi: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Per la prima volta nella storia l’Italia femminile ha vinto una gara ad eliminazione diretta; il successo contro la Cina ha conferma quanto di buone stanno facendo le azzurre che ora vogliono continuare a sognare. L’Olanda arriva a questa sfida dopo la vittoria, in extremis, sul Giappone. Ci aspetta un match veramente interessante. La nazionale italiana si schiererà con l’ormai classico 4-3-1-2. Tra i pali spazio alla Giuliani protetta dalla coppia difensiva composta da Linari e Gama mentre sulle corsie, con il compito di accompagnare la fase offensiva, agiranno Guagni e Bartoli. Regia affidata alla Giugliano con Bergamaschi e Cernoia che daranno fisicità al centrocampo. Dietro le punte la Galli che dovrà supportare il duo Giacinti-Bonansea. Olanda che risponderà con il 4-3-3. In porta ci sarà la van Veenendaal con la linea difensiva formata dalla van Luntener e dalla van Dongen sulle corsie mentre in mezzo con Bloodworth ci sarà la van der Gragt, giocatrice del Barcellona. In mezzo al campo regia affidata alla Spitse con Groenen e van de Donk a dare dinamismo e qualità al centrocampo. In avanti Miedema coadiuvata dalla van de Sanden e la Martens, assoluta protagonista della vittoria contro il Giappone con una doppietta. Andiamo ora a vedere le probabili formazioni e le quote di Italia-Paesi Bassi:

Italia-Paesi Bassi probabili formazioni:

Probabile formazione Italia (4-3-1-2): Giuliani; Guagni, Gama, Linari, Bartoli; Bergamaschi, Giugliano, Cernoia; Galli; Giacinti, Bonansea.

Probabile formazione Paesi Bassi (4-3-3): van Veenendaal; van Luntener, van der Gragt, Bloodworth, van Dongen;  Groenen, Spitse, van de Donk; van de Sanden, Miedema, Martens.

Italia-Paesi Bassi quote e pronostico:

AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
3.753.402.051.702.051.821.90
3.753.301.951.652.101.951.75
3.783.202.071.702.031.831.87

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni

Partita molto delicata visto l’importanza della posta in palio. La scommessa migliore sembra essere il Goal quotato tra l’1.82 e l’1.95.

Italia-Paesi Bassi dove vederla in TV

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Francia-USA: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Quarto di finale davvero interessante tra la Francia padrona di casa e gli USA, probabilmente la nazionale più forte del Mondiale. Le ragazze allenate da Diacre sono reduci dalla vittoria, arrivate nei tempi supplementari, sul Brasile; Morgan e compagne, invece, arrivano a questo appuntamento dopo il successo di misura sulla Spagna. Si preannuncia una gara ricca di emozioni. Francia che si presenterà con il 4-4-2. A difendere i pali ci sarà Bouhaddy protetta dalla coppia centrale formata da Mbock e Renard mentre sulle corsie, con il compito di accompagnare la fase offensiva, agiranno Torrent e Majri. In mezzo al campo la qualità della Henry accompagnata da dinamismo della Bussaglia; sugli esterni ci saranno Diani e Asseyi. Davanti il duo Gauvin-Le Sommer. Gli USA risponderanno con il 4-3-3. In porta spazio alla Naeher con la linea difensiva composta dalla O’Hara e dalla Dunn sulle corsie mentre al centro Dahlkemper sarà affiancata dalla Sauerbrunn. In mezzo al campo regia affidata alla Ertz con al suo fianco Lavelle e Mewis a garantire al reparto qualità e dinamismo. In avanti Morgan insieme a Heath e alla Rapinoe reduce dalla doppietta su rigore nell’ottavo di finale contro la Spagna. Andiamo ora a vedere le probabili formazioni e le quote di Francia-USA:

Francia-USA probabili formazioni:

Probabile formazione Francia (4-4-2): Bouhaddy; Torrent, Mbock, Renard, Majri; Diani, Henry, Bussaglia, Asseyi; Gauvin, Le Sommer.

Probabile formazione USA (4-3-3): Naeher; O’Hara, Dahlkemper, Sauerbrunn, Dunn; Lavelle, Ertz, Mewis; Heath, Morgan, Rapinoe.

Francia-USA quote e pronostico:

AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
3.353.202.251.702.101.801.90
3.303.202.151.652.101.871.83
3.283.202.261.702.031.781.93

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni

Le quote vedono gli USA favoriti con il due che ha una variazione tra il 2.15 ed il 2.26. La scommessa migliore, però, sembra essere il Goal quotato tra l’1.78 e l’1.87.

Francia-USA dove vederla in TV

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Norvegia-Inghilterra: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Il primo quarto di finale del mondiale femminile 2019 sarà Norvegia-Inghilterra e si disputerà giovedì 27 giugno alle ore 21:00, la vincente di questa sfida affronterà in semifinale la vincente del quarto di finale tra Stati Uniti e Francia. La Norvegia è arrivata a giocarsi questo quarto di finale dopo aver eliminato l’Australia agli ottavi solamente ai calci di rigore, dopo aver pareggiato per 1-1 nei tempi regolamentari e supplementari, e nel girone si sono piazzate seconde con sei punti dietro la Francia prima con nove. L’Inghilterra fin qui è stata a dir poco perfetta avendo eliminato agli ottavi di finale in Camerun con un nettissimo 3-0,  precedentemente al girone ha dominato la scena facendo nove punti e staccando la seconda (il Giappone!) di ben cinque lunghezze. Dunque si preannuncia un quarto di finale molto interessante tra due squadre che hanno dimostrato molto in questa competizione fin qui, in più c’è  all’orizzonte una possibile semifinale contro la nazione ospitante del torneo o il Dream Team. Dopo un inizio di torneo col 4-4-2 il tecnico Martin Sjögren ha optato per un più sensato 4-2-3-1 così da non limitare la fenomenale Caroline Hansen nel ruolo di esterno andandola invece a riportare dietro la punta, ruolo a lei più congeniale. Dunque la Norvegia scenderà in campo con le stesse undici calciatrici viste col 4-2-3-1 contro l’Australia, l’unico ballottaggio sarà a destra tra la Saevik e la Maanum per il ruolo di esterno di centrocampo, con la prima però favorita sulla giovanissima seconda. Phil Neville ha fin qui mischiato spesso le carte riguardo l’undici titolare ruotando spesso le proprie calciatrici pur mantenendo sempre il 4-1-4-1 come modulo di partenza. Anche in questa partita dunque ci saranno dei ballottaggi nella formazione che schiererà Neville: le ragazze al ballottaggio saranno le ali Parris, Mead, Duggan e Daly, in quattro per due maglie da titolari, anche se al momento Duggan e Parris sembrano le favorite. Andiamo ora a vedere le probabili formazioni e le quote di Norvegia-Inghilterra:

Norvegia-Inghilterra probabili formazioni:

Probabile formazione Norvegia (4-2-3-1): Hjelmseth; Wold, Mjelde ,Thorisdottir, Minde; Risa, Engen; Saevik, Hansen, Reiten; Herlovsen.

Probabile formazione Inghilterra (4-1-4-1): Bardsley; Bronze, Houghton, Bright, Greenwood; Walsh; Parris, Scott, Kirby, Duggan; White.

Norvegia-Inghilterra quote e pronostico:

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni

AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
3.603.352.001.751.951.771.95
3.603.401.951.851.851.722.00
3.623.352.061.801.901.702.03

Cominciamo col dire che l’Inghilterra nelle quote è largamente favorita ma, a nostro modestissimo parere, la partita potrebbe essere più equilibrata di quello che si pensa… pertanto un fruttuoso e rischioso segno X ci sembra una soluzione interessante sulla quale puntare!

Norvegia-Inghilterra dove vederla in TV

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Germania-Svezia: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Sabato 29 giugno alle 18:30 si giocherà l’ultimo quarto di finale del mondiale femminile che sarà la sfida tra Germania e Svezia. La Germania arriva a questo quarto di finale dopo aver tritato per 3-0 la Nigeria agli ottavi, precedentemente aveva vinto il proprio girone (gruppo B) guadagnando tutti e 9 i punti a disposizione. La Svezia approda ai quarti di finale dopo aver superato il Canada agli ottavi di misura per 1-0, nel girone si è qualificata per seconda totalizzando 6 punti, tre in meno degli Stati Uniti che il gruppo F lo hanno vinto con 9. La vincente tra Germania e Svezia affronterà in semifinale la vincente del quarto di finale tra l’Olanda e la nostra Italia. Martina Voss-Tecklenburg, CT della Germania, sa bene che la sua squadra è tra le favorite per la vittoria finale ed in queste ultime partite ha sbilanciato pesantemente la formazione inserendo la Huth (un attaccante) come esterno di centrocampo e abbassando l’esterno Gwinn in difesa fino a farla giocare da terzino, verosimilmente contro la Svezia però riproporrà il 4-4-2 ribilanciando la formazione: dunque in difesa a destra tornerà Bhuel, con Gwinn che tornerà a giocare alta a destra a centrocampo, la Huth che quindi tornerà in avanti e la Schuller che siederà in panchina. Peter Gherardsson sembra aver trovato la quadratura del cerchio e dunque non toccherà nulla della formazione titolare che ha battuto il Canada per 1-0, con Rolfo e Jakobsson a giocare titolari sugli esterni ancora preferite a Hurtig e Schough. Andiamo ora a vedere le quote e probabili formazioni di Germania-Svezia:

Germania-Svezia probabili formazioni:

Probabile formazione Germania (4-4-2): Schult; Bhuel, Hegering, Doorsoun, Schweers; Gwinn, Magull, Leupolz, Daebritz; Huth, Popp.

Probabile formazione Svezia (4-3-3): Lindhal; Glas, Fischer, Sembrant, Eriksson; Seger, Rubensson; Jakobsson, Asslani, Rolfo; Blackstenius.

Germania-Svezia quote e pronostico:

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni

AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
1.703.455.001.552.252.101.65
1.673.605.001.602.202.201.60
1.753.54.921.572.252.031.70

Ci fidiamo veramente molto della Germania pur sottolineando quanto la svezia sia una buonissima squadra, pertanto raccomandiamo di puntare sulle tedesche col segno 1 o di premiare gli attacchi investendo sul GOAL.

Germania-Svezia dove vederla in TV:

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Paesi Bassi-Giappone: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

E’ il momento degli ottavi di finale del Mondiale Femminile; una delle sfide mette di fronte Olanda e Giappone. La nazionale olandese arriva a questa sfida dopo aver dominato il proprio girone: nove punti conquistati, sei goal fatti e solo due subiti. Un bilancio sicuramente positivo in questa di questo match tanto importante quanto delicato. Discorso diverso per il Giappone che ha superato il proprio raggruppamento da seconda con un pareggio, una vittoria ed una sconfitta. Non sono favorite ma in un ottavo di finale tutto è possibile. Olanda che si presenterà con il 4-3-3. Tra i pali ci sarà van Veenendaal protetta dalla coppia centrale formata da Dekker e Bloodworth mentre sulle corsie, con il compito di svolgere entrambe le fasi di gioco, agiranno van Lunteren e van Dongen. Regia affidata all’intelligenza tattica della van de Donk con Spitse e Groenen a completare il reparto con la loro fisicità. In avanti Miedema avrà il supporto della van de Sanden e della Martens. Giappone che risponderà con un prudente 4-4-2. A difendere i pali Yamashita con Kumagai e Ichise a fare da centrali mentre sugli esterni agiranno Shimizu e Sameshima. La diga di centrocampo vedrà Nakajima essere affiancata dalla Sugita con Kobayashi ed Endo che dovranno supportare la fase offensiva. In avanti la coppia composta dalla Yokoyama e dalla Iwabuchi. Andiamo ora a vedere le probabili formazioni e le quote di Paesi Bassi-Giappone:

Paesi Bassi-Giappone probabili formazioni:

Probabile formazione Paesi Bassi (4-3-3): van Veenendaal; van Lunteren, Dekker, Bloodworth, van Dongen; Spitse, van de Donk, Groenen; van de Sanden, Miedema, Martens.

Probabile formazione Giappone (4-4-2): Yamashita; Shimizu, Kumagai, Ichise, Sameshima; Kobayashi, Nakajima, Sugita, Endo; Yokoyama, Iwabuchi.

Paesi Bassi-Giappone quote e pronostico:

AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
1.833.504.251.702.001.871.85
1.803.404.251.722.001.901.80
1.853.454.351.702.031.831.87

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni

Partita molto delicata con l’Olanda favorita con l’uno quotato tra l’1.80 e l’1.85.

Paesi Bassi-Giappone dove vederla in TV

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Italia-Cina: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

E’ il momento degli ottavi di finale del Mondiale Femminile; una delle sfide mette di fronte Italia-Cina. Le azzurre arrivano a questo appuntamento dopo aver chiuso il proprio girone al primo posto davanti ad Australia e Brasile. Servirà un’altra grande prestazione per continuare il sogno Mondiale. La Cina, nel girone con Germania e Spagna, si è qualificata da terza ed ora vuole andare il più avanti possibile nella competizione. L’Italia si schiererà con il 4-3-1-2. In porta Giuliani protetta dalla coppia formata da Linari e la fortissima Gama; sulle corsie, con il compito di alternarsi nell’accompagnare la fase offensiva, Guagni e Bartoli. Regia affidata all’intelligenza tattica della Giuglino con il dinamismo della Cernoia e l’abilità nell’attaccare gli spazi data dalla Galli. Sulla trequarti Girelli con la coppia offensiva formata da Giacinti e Bonansea. Cina che risponderà con un classico 4-4-2; a difendere i pali ci sarà Shimeng con la difensa composta dalla Peng e dalla Liu Shanshan sulle corsie mentre al centro Wu e Lin. In mezzo al campo tanta forza fisica con Wang Yan e Zhang mentre larghi agiranno la Wang e la Yasha pronte a dare supporto alla fase offensivo. In avanti Li Ying con Shanshan Wang. Andiamo ora a vedere le probabili formazioni e le quote di Italia-Cina:

Italia-Cina probabili formazioni:

Probabile formazione Italia (4-3-1-2): Giuliani; Guagni, Gama, Linari, Bartoli; Galli, Giugliano, Cernoia; Girelli; Giacinti, Bonansea.

Probabile formazione Cina (4-4-2): Shimeng; Han Peng, Wu, Lin, Liu Shanshan; Wang, Zhang, Wang Yan, Yasha; Shanshan Wang, Li Ying.

Italia-Cina quote e pronostico:

AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
2.053.104.001.452.602.201.60
2.003.103.901.482.502.201.60
1.993.154.151.452.552.201.60

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni

Quote molto alte per l’ottavo di finale; l’Italia parte favorita con l’uno quotato tra l’1.99 ed il 2.05.

Italia-Cina dove vederla in TV

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Norvegia-Australia: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

E’ il momento degli ottavi di finale del Mondiale Femminile; una delle sfide mette di fronte Norvegia e Australia; la nazionale norvegese arriva a questo appuntamento dopo il due a uno sulla Corea del Sud con cui si sono qualificati da secondi nel loro girone. L’Australia, invece, grazie al successo sulla Giamaica ha ottenuto il passaggio del turno nel gruppo dell’Italia. Norvegia che si presenterà con il 4-4-2; in porta spazio alla Hjelmseth protetta dalla coppia formata da Mjelde e Thorisdottir con Wold e Hegland-Minde sulle corsie con il compito di accompagnare la fase offensiva. In mezzo al campo l’intelligenza tattica della Risa e il dinamismo data dalla Syrstad Engen mentre larghi agiranno la Reiten e la Leonhardsen-Maanum. In avanti con la Thorsnes ci sarà Herlovsen. Avversarie che risponderanno con il classico 4-5-1. Tra i pali Williams con la linea difensiva composta dalla Carpenter e Roestbakken mentre al centro la Kennedy sarà affiancata dalla Catley. Regia affidata alla van Egmond con Logarzo e Gorry a dare fisicità al reparto; sulle corsie, con il compito di aiutare la fase offensiva, agiranno Gielnik e De Vanna. La punta sarà Kerr. Andiamo ora a vedere le probabili formazioni e le quote di Norvegia-Australia:

Norvegia-Australia probabili formazioni:

Probabile formazione Norvegia (4-4-2): Hjelmseth; Wold, Mjelde ,Thorisdottir, Hegland-Minde; Leonhardsen-Maanum, Risa, Syrstad Engen, Reiten; Thorsnes, Herlovsen.

Probabile formazione Australia (4-5-1): Williams; Carpenter, Kennedy, Catley, Roestbakken; Gielnik, Logarzo, van Egmond, Gorry, De Vanna; Kerr.

Norvegia-Australia quote e pronostico:

AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
3.153.652.102.201.601.502.40
3.103.502.102.201.601.532.35
3.163.602.102.071.671.522.36

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni

Le quote sono molto equilibrate anche se l’Australia parte leggermente favorita con il due quotato 2.10. Si può puntare anche su l’Over2.5 che h una variazione tra l’1.60 e l’1.67 e sul Goal quotato tra l’1.50 e l’1.53.

Norvegia-Australia dove vederla in TV

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.




Inghilterra-Camerun: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

E’ finalmente tempo di ottavi di finale per il Mondiale Femminile: conclusi i gironi, sono rimaste 16 le formazioni ancora in corsa per il titolo più prestigioso: fra le compagini più in forma c’è sicuramente l’Inghilterra, capace di vincere tutte e 3 le partite del proprio gruppo, con avversarie quali Giappone, Argentina e Scozia. Non è andata altrettanto bene per il Camerun, con le ragazze africane capace di qualificarsi solo grazie alla formula che permette alle 4 migliori terze di passare lo stesso il turno: questa tendenza di riflette anche nei pronostici, considerando che le europee sono nettamente favorite in questa partita. Oltre ad avere una forma migliore sono anche tecnicamente più forti e per questo il risultato sembra, sulla carta, praticamente scontato. E’ però necessario rendersi conto che un minimo errore, da ora in poi, potrebbe essere veramente fatale: sottovalutare qualunque avversario potrebbe condurre anche le squadre più blasonate verso la propria fine. Parlando in campo, entrambe le formazioni dovranno sciogliere solo alcuni piccoli dubbi: l’Inghilterra schiererà la formazione che ha visto battere Giappone e Scozia, con il solo unico dubbio a centrocampo fra Walsh e Moore per il ruolo di mediano nel 4-1-4-1. Molto probabile anche la presenza di White come punta, che ha siglato il tabellino in entrambe le gare che ha giocato. occhi ovviamente a Bronze, stellina della squadra che giocherà come terzino destro. Per quanto riguarda il Camerun sto pochi dubbi da sciogliere, con Mbeleck che dovrebbe sedersi in panchina a favore della coppia decisamente offensiva Yango-Nchout che saranno le due mezze ali ai lati di Feudjio. In attacco confermato il terzetto titolare, così come la linea difensiva a 4. Andiamo ora a vedere le quote e probabili formazioni di Inghilterra-Camerun:

Inghilterra-Camerun probabili formazioni:

Probabile formazione Inghilterra (4-1-4-1): Bardsley; Bronze, Houghton, Bright, Greenwood; Walsh/Moore; Parris, Scott, Kirby, Mead; White.

Probabile formazione Camerun (4-3-3): Ngo; Meffometou, Manie, Johnson, Leuko; Yango, Feudjio, Nchout; Abam, Enganamouit, Onguene

Inghilterra-Camerun quote e pronostico:

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni

AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
1.137.50162.651.422.401.50
1.118192.601.442.551.45
1.127.75172.731.402.421.50

Inghilterra decisamente favorita dai pronostici: considerando anche la solidità difensiva delle Leonesse il nostro consiglio è puntare sull’OVER 2.5.

Inghilterra-Camerun dove vederla in TV

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.