Centurion, Serie Elite: il report della ottava giornata

Si è appena conclusa l’ottava giornata della Serie Elité, categoria massima della sempre più apprezzata Centurion League, ormai vero e proprio punto di riferimento per il calcio a 5 o a  8 romano. Di seguito verranno riportati risultati e highlights della ottava giornata, con l’invito a visitare il sito ufficiale della Centurion League per il calendario completo e la classifica marcatori!

Risultati 8° giornata:

Atletico Pisana- F.C. Borrussia 14 8-4

Altra vittoria per il sempre più inarrestabile Atletico Pisana, capace di vincere la sua ottava partita su otto disputate: la vittima di questa settimana è stato il Borussia, annichilito già nei primi minuti: il primo tempo si è infatti concluso sul punteggio di 6 a 0 per i padroni di casa, con Barcaioli e Celli protagonisti assoluti grazie alle proprie doppiette. Nel secondo tempo, nonostante il settimo goal firmato Ammassari, il Borussia ha cercato di finire il match con dignità, andando a segno per ben 4 volte sfruttando sopratutto i contropiedi ed i calci piazzati, con punizioni pericolose da cui sono arrivati ben 2 goal.
Ammoniti: /
Espulsi: /
Diffidati: /

S.S. Lazio Calcio a 8-Project 360° 3-3

Occasione sprecata per la Lazio, che non riesce a risollevarsi in classifica mancando l’occasione di vincere con il Project 360°. I biancocelesti erano partiti molto bene, passando in avanti con una doppietta di Sanni. I padroni di casa hanno però abbassato il ritmo, permettendo agli avversati di accorciare le distanze con Porcelli. Dopo essere tornati di nuovo con 2 goal di scarto, la Lazio ha peccato di nuovo di attenzione nella ripresa, subendo i 2 goal del Project che hanno permesso agli ospiti di pareggiare i conti.
Ammoniti: Boscacci (Project 360°)
Espulsi: Ferrarini (S.S. Lazio) (squalifica di una giornata)
Diffidati: /

Jamaica Team-Elenbar Bernabei 2-1

Partita molto combattuta fra Jamaica Team ed Elenbar Bernabei, con i padroni di casa capaci di ribaltare il punteggio dopo essere stati sotto per tutto il primo tempo. Nella prima frazione l’Elenbar è riuscita infatti a segnare con Gioco, dopo una serie di occasioni non andate a segno. Nella ripresa la Jamaica è riuscita ad ottenere il pallino del gioco, pareggiando prima con Ballisai e poi chiudendo il match grazie ad un gran sinistro di Forchini, con il pallone che si è insaccato sul lato opposto.

Ammoniti: /
Espulsi: /
Diffidati: /

Locomotiv Club-Peperino La Rustica Calcio 1-5

Grande vittoria del Peperino, che si rialza in classifica dopo un periodo un po’ complicato battendo nettamente la Locomotiv Club per 5 a 1. Partita inizialmente molto combattuta, con gli ospiti capaci di portarsi in vantaggio nei primi minuti  ma raggiunti verso la fine del primo tempo da un grande goal di Greco. Nella ripresa però, non c’è stata storia: i padroni di casa hanno cercato in tutti i modo di portarsi in avanti, ma ciò ha permesso al Peperino di trovare ampie praterie in contropiede, segnando ben 5 goal con Aurelio, Urbani, Verteny e Giandonati, oltre alla doppietta di Stefanelli.
Ammoniti: /
Espulsi: /
Diffidati: /

Lupa Romana-Tana dei Lupi 3-0

Vinta a tavolino

Giudice Sportivo:

Altra giornata piuttosto tranquilla per gli arbitri della Serie Elité: l’unica partita che ha visto delle sanzioni disciplinari è stata quella fra la Lazio ed il Project 360°, con l’ammonizione di Boscacci e l’espulsione diretta Ferrarini, che sarà squalificato per una giornata.

Classifica:

 




Centurion, Serie Elite: il report della settima giornata

Si è appena conclusa la settima giornata della Serie Elité, categoria massima della sempre più apprezzata Centurion League, ormai vero e proprio punto di riferimento per il calcio a 5 o a  8 romano. Di seguito verranno riportati risultati e highlights della settima giornata, con l’invito a visitare il sito ufficiale della Centurion League per il calendario completo e la classifica marcatori!

Risultati 7° giornata:

Jamaica Team-Lupa Romana Soccer Club 5-2

La Jamaica, dopo la sosta natalizia, è tornata a vincere per cercare di seguire la scia della capolista Pisana. Grazie ad un grande secondo tempo, infatti, la squadra in maglia nera è riuscita ad avere la meglio sulla Lupa Romana per 5 a 2. Gli ospiti hanno dominato nel primo tempo, passando in vantaggio con il solito Fe, ma sciupando molte altre occasioni. Nella ripresa c’è stata però la reazione dei padroni di casa, capaci di ribaltare il risultato con ben 4 reti.  Inutile, nel finale, la seconda rete di Fe, a cui ha risposto un grande goal di Trotto che ha chiuso il match sul 5 a 2.
Ammoniti: /
Espulsi: /
Diffidati: /

Peperino La Rustica Calcio-Atletico Pisana 1-3

Continua a vincere l’Atletico Pisana, capace di battere per 3 a 1 il Peperino e di portare a 7 il numero di vittorie consecutive. Partita comunque molto combattuta, con i padroni di casa che sono riusciti a pareggiare con un bellissimo goal al volo di destro da parte di Aurelio, l’iniziale vantaggio degli avversari con Barcaioli. Nel secondo tempo la differenza tecnica è uscita fuori e l’Atletico Pisana è riuscito a portare a casa i 3 punti grazie ad una doppietta di Ammassari.
Ammoniti: /
Espulsi: /
Diffidati: /

Tana dei Lupi-Locomotiv Club 0-3

Partita vinta a tavolino.

Project 360°-Elenbar Bernabei 2-2

L’unico pareggio della giornata è stato quello fra Project 360° ed Elenbar Bernabei, per 2 a 2. Dopo un inizio gara molto vivo, dove entrambe le squadre non sono riuscite a concretizzare le occasioni avute con diversi sbagli sotto porta, gli ospiti sono riusciti a passare in vantaggio grazie ad un goal di Padovan, che ha di fatto concluso il primo tempo e sbloccato la partita. Ad inizio ripresa l’Elenbar ha trovato coraggio grazie al vantaggio, segnando il 2 a 0 grazie ad una clamorosa rete di Lavagnini: lancio dalla difesa, stop perfetto al volo e destro micidiale finito all’angolino alla sinistra del portiere. Come spesso è successo, però, l’Elenbar non è riuscito a mantenere la partita cedendo campo e lasciando molte occasioni agli avversari: questo ha permesso al Project di accorciare le distanze e poi, dopo un pressing asfissiante, di pareggiare i conti con Turchetta. Nel finale il Project ha provato anche a vincerla, tuttavia senza riuscirci.
Ammoniti: Dell’anno e Cotogno (Elenbar)
Espulsi: /
Diffidati: /

F.C. Borussia-S.S. Lazio Calcio a 8 6-4

La partita più emozionante è stata senz’altro il posticipo fra Borussia e Lazio, finito per 6 a 4 per i padroni di casa. La gara è stato un continuo tira e molla, con il Borussia bravo a portarsi in vantaggio sfruttando velenosi contropiedi e la Lazio costretta ad inseguire ma restando sempre come minimo ad un goal di distanza dagli avversari. Negli ultimi minuti della partita, i biancocelesti hanno assunto un atteggiamento completamento offensivo esponendosi tuttavia all’ennesimo contropiede del Borussia, capace di segnare all’ultimo secondo chiudendo di fatto la partita sul 6 a 4.
Ammoniti: /
Espulsi: /
Diffidati: /

Giudice Sportivo:

Giornata molto tranquilla per il giudice sportivo, visto che l’unica partita che ha visto sanzioni disciplinari è stata quella fra Project 360° ed Elenbar Bernabei, con quest’ultima che ha ricevuto due cartellini gialli, precisamente per Dell’anno e Cotogno. Ancora nessun giocatore è entrato in diffida.

Classifica:

 




Centurion, Serie Elite: il report della sesta giornata

Si è appena conclusa la sesta giornata della Serie Elite, categoria massima della sempre più apprezzata Centurion League, ormai vero e proprio punto di riferimento per il calcio a 5 o a  8 romano. Di seguito verranno riportati risultati e highlights della sesta giornata, con l’invito a visitare il sito ufficiale della Centurion League per il calendario completo e la classifica marcatori!

Risultati 6° giornata:

Locomotiv Club-Jamaica Team  2-8

La Jamaica Team, dopo la sconfitta nello scontro diretto con l’Atletico Pisana, si rialza alla grande: sono infatti ben 8 i goal siglati nella partita contro la Locomotiv Club: gli ospiti, nonostante l’iniziale svantaggio a causa del goal di Severa, sono riusciti a recuperare e a finire il primo tempo in vantaggio grazie alla doppietta di Celi. Nel secondo tempo la Locomotiv riesce momentaneamente a pareggiare con Anello, ma ciò non è bastato per placare la furia della Jamaica, capace di segnare ben 6 gol per chiudere il match e portarsi a casa i 3 punti.
Ammoniti: Severa e Onorati (Locomotiv Club); Buffa, Celi e Lotti (Jamaica Team)
Espulsi: /
Diffidati: /

Project 360°-F.C. Borussia 14 2-4

Grande vittoria in ottica play-off per il Borussia, capace di battere il Peoject 360° per 2 a 4. La partita è stata fin dall’inizio molto combattuta, ma gli errori difensivi dei padroni di casa hanno permesso agli ospiti di passare in vantaggio e chiudere il primo tempo con 3 goal di vantaggio. Nel secondo tempo il Borrussia riesce a segnare anche la quarta rete e solo nel finale, grazie ai goal di Carelli e Porcelli, il Project trova la via della rete. Troppo tardi, tuttavia.
Ammoniti: Gioia e Giustozzi (Project 360°)
Espulsi: /
Diffidati: /

S.S. Lazio Calcio a 8-Peperino La Rustica Calcio 3-6

Dopo la cocente sconfitta nella scorsa partita, torna a vincere (in rimonta) anche il Peperino. Era partito male il match contro la Lazio, con i biancocelesti capaci di passare in vantaggio di due goal nei primi minuti di gioco. Gli ospiti sono però riusciti a ribaltare il risultato prima della fine del primo tempo grazie alla doppietta di Aurelio e la rete di Pascucci. Nel secondo tempo il trend della partita è rimasto invariato, con il Peperino che ha chiuso la pratica segnando altri 3 goal. La Lazio si è ripresa solo nel finale, con la rete di Benassi.
Ammoniti: Bonafede e Piombo (Lazio); Passati (Peperino)
Espulsi: /
Diffidati: /

Atletico Pisana-Tana dei Lupi 8-4

L’Atletico Pisana continua a vincere centrando così la sesta vittoria consecutiva su 6 match disputati. La vittima questa settimana è stata la Tana dei Lupi, che pur ha combattuto bene rimanendo in partita fino a metà secondo tempo. Nel primo tempo i padroni di casa sono riusciti ha segnare 2 goal, entrambi su calcio di punizione ed entrambi siglati da Cocco. Il potenziale offensivo dell’Atletico si è fatto però sentire, con Schiavoni e la doppietta del solito Scerrati che hanno permesso ai padroni di casa di chiudere il primo tempo in vantaggio. Nella ripresa, nonostante altri 3 goal della Pisana, la Tana ha cercato di rimanere aggrappata al punteggio con i goal di Cocco (tripletta per lui) e Cinque, subendo però alla fine e perdendo il match per 8 a 4.
Ammoniti: Confaloni e Paffi (Tana dei Lupi)
Espulsi: /
Diffidati: /

Elenbar Bernabei-Lupa Romana Soccer Club

La partita più emozionante della giornata è stata sicuramente il posticipo fra Elenbar Bernabei e Lupa Romana Soccer Club. Gli ospiti sono riusciti a fare una grande rimonta nella ripresa dopo un primo tempo mal giocato in cui hanno subito molto il pressing avversario. Il goal di vantaggio alla fine della prima frazione ha distratto i padroni di casa, che sono tornati in campo troppo molli e con i reparti troppo allungati. All’ultimo, dopo un botta e risposta fra le due squadre con i goal di Colapietro e Dell’anno, è arrivata la rete finale sempre di Colapietro, che ha chiuso la partita.
Ammoniti: /
Espulsi: /
Diffidati: /

Giudice Sportivo:

Giornata relativamente tranquilla per il giudice sportivo, con pochi ammoniti e nessun espulso. La partita più dura è stata quella fra Locomotiv e Jamaica, con ben 5 cartellini gialli. L’unico match senza nessuna sanzione è stato il posticipo fra Elenbar Bernabei e Lupa Romana, mentre ancora nessun giocatore è entrato in diffida.

Classifica:

 

 




Centurion Stories – 2° puntata: il Football Club Borussia 14

Centurion Stories è la  rubrica targata RadioGoal24 che vi porterà alla scoperta di tutte le formazioni partecipanti al torneo di calcio a 5 o a 8 più importante dell’ambiente romano. Per questa prima puntata ci siamo fatti raccontare da Fabrizio, responsabile del F.C. Borussia 14, la storia e gli obiettivi della sua squadra che sta partecipando nella Serie Elité. Vi ricordiamo ovviamente di visitare il sito ufficiale della Centurion League per tutte le informazioni riguardanti il torneo.

La storia della squadra?

“Il Borussia 14 nasce proprio nel 2014, da qui il nome: la squadra era già stata fondata da alcuni amici un po’ di anni prima ma poi  si è evoluta a livello societario e qualitativo. Siamo comunque sempre una squadra di amici”.

Il nome Borussia deriva da…?

Non c’è nessuna storia particolare dietro, ci piaceva il nome Borussia e abbiamo deciso di adottare quello, con i nostri colori societari che sono il giallo e il nero. Abbiamo comunque voluto dargli un’impronta nostra e metterci l’anno di fondazione nel nome”.

Avete già partecipato ad altri tornei in passato?

Si, abbiamo fatto la Lega Calcio Serie A2 partendo però ovviamente dalla Serie B, in cui abbiamo militato per due anni prima di ottenere la promozione. Qui abbiamo passato altri 2-3 stagioni disputando buoni tornei e piazzandoci più o meno sempre a metà classifica”.

Per quanto riguarda il futuro?

Noi sinceramente pensiamo sempre al presente, se poi i ragazzi si compattano e si tira fuori una buona squadra potremmo anche pensare ad un qualcosa di diverso. Se le cose vanno bene il futuro può essere sempre alla portata di ognuno”.

Come valutate il torneo in cui state partecipando?

“Ci siamo scontrati con buone squadre ed il livello è piuttosto alto. Alcune partite le abbiamo perse giocando anche alla pari, eccetto il match con il Peperino in cui abbiamo preso 6 goal: secondo me però, anche qui, la differenza fra le squadre non era poi così netta. Nel calcio però le palla è rotonda e se non entri sempre in campo con la mentalità giusta questo succede. Però devo dire che si tratta di un bel torneo con delle squadre molto organizzate”.

Obiettivo minimo?

Obiettivo minimo Play-off: il campionato sarà difficile vincerlo perché ci sono buone squadre; noi però intanto pensiamo a qualificarci alla fase successiva dove ci saranno tutte partite secche e in cui potrebbe succedere di tutto”.




Centurion Stories – 1° puntata: l’Atletico Pisana

Centurion Stories è la nuova rubrica targata RadioGoal24 che vi porterà alla scoperta di tutte le formazioni partecipanti al torneo di calcio a 5 o a 8 più importante dell’ambiente romano. Per questa prima puntata ci siamo fatti raccontare da Davide, responsabile dell’Atletico Pisana, la storia e gli obiettivi della sua squadra capolista a punteggio pieno nella Serie Elité. Vi ricordiamo ovviamente di visitare il sito ufficiale della Centurion League per tutte le informazioni riguardanti il torneo.

Come è nato l’Atletico Pisana?

Questa società ha preso spunto dalla Pisana calcio a 8, di cui io ero presidente e allenatore. A suo tempo, purtroppo, nell’Aprile del 2012, è venuto a mancare un nostro amico chiamato Andrea Di Lorenzo. La faccia che potete vedere sulla tuta e sulle felpe è la sua, perché vogliamo sempre avere un suo ricordo. Lui era un presidente ed un giocatore di una squadra di calcio a 5, che si chiamava proprio “Pisana Calcio a 5”, che milita tutt’ora nel campionato di C2 e di cui io sono presidente. Successivamente mi sono un po’ allontanato dal calcetto per dedicarmi maggiormente al Calcio a 8: questo perché volevo fare un qualcosa di più “mio”, perché io ero come un fratello maggiore per Andrea Di Lorenzo e quindi volevo  condurre un progetto più personale che potesse però portare la memoria del mio grande amico. Ho quindi formato una squadra di amici che conoscevano Andrea, andando a giocare anche a vincere un campionato di Serie B, una Coppa italia, un campionato di A2 e infine abbiamo militato nella massima serie sfiorando i Play-Off nel primo anno e raggiungendo la finale nella stagione successiva. Successivamente si è inserito, a darmi una mano, il mio amico Tiziano Celli: con lui abbiamo creato una squadra complementare sempre in ricordo di Andrea, ovvero proprio l’Atletico Pisana. Quando sono arrivati alcuni problemi con la Pisana Calcio a 8, ho deciso di dedicare tutti i miei sforzi per l’Atletico costruendo una rosa ampia di 32 giocatori e assumendo persone competenti a livello dirigenziale con presidente, allenatore e direttore sportivo. L’anno scorso siamo arrivati in semifinale in Centurion League, mentre in questa stagione speriamo di alzare qualche trofeo”.

Un pensiero sul torneo?

“Ripeto quello detto l’altro giorno in radio da voi (clicca qui per ascoltare la puntata): innanzitutto volevo ringraziare Massimiliano per l’organizzazione del torneo. Era ora che a Roma si organizzasse un torneo di livello, con squadre che si stanno formando in maniera egregia ed un torneo gestito in maniera esemplare da persone veramente professionali. Io di tornei ne faccio tanti e posso dire che come la Centurion League non ne ho trovati nessuno. E’ da prendere veramente come esempio”.

 




Centurion Experience – 1° puntata: Lorenzo Boscacci, la punta di diamante del Project 360°

Parola ai Centurioni è la nuova rubrica targata RadioGoal24 che andrà alla scoperta dei principali protagonisti della Serie Elité per la Centurion League 2017/2018. Giocatori, allenatori, presidenti: vi faremo conoscere tutte le personalità che stanno caratterizzando al meglio il torneo di Calcio a 8 migliore di Roma. Vi ricordiamo ovviamente di visitare il sito ufficiale della Centurion League, per tutte le informazioni sui vari tornei. Per questa prima puntata abbiamo intervistato Lorenzo Boscacci, giocatore classe ’90 e capocannoniere del Project 360°, una delle squadre più in forma e maggiormente accreditate alla vittoria finale del torneo.

Qual è la tua storia?

Ho iniziato da piccolo a 5-6 anni All’Urbe Tevere con gli esordienti fino al raggiungimento del decimo anno di età. In quegli anni la squadra non era come ora, ma stava attraversando un periodo di crisi: così io e altri ragazzi ci siamo spostati al Corviale, dove ho giocato fino a 17 anni. Successivamente sono passato al Fregene per 2 anni negli Juniores. Tuttavia è stata un’esperienza negativa”. 

Come mai?

“Sopratutto per problemi miei, anche di ambientamento. Non è stato facile costruire un bel feeling con la squadra ma sopratutto perché non stavo passando un bel momento, neanche a scuola. Non ero concentrato al massimo sul Calcio”.

Successivamente?

“A 19 anni ho smesso di giocare e mi sono dedicato a qualche torneo di Calcio a 8 a causa anche di una condizione fisica non perfetta. Tuttavia, dopo un po’ di anni, , ho fatto un anno in Prima Categoria, circa 6-7 stagioni fa. Dopo quell’esperienza, in cui stavo andando anche bene, ho cominciato a lavorare e non ho reso più come prima. E’ un peccato perché mi stavo cominciando a divertire molto, ma i turni difficili al lavoro  non mi hanno permesso di dare il massimo: arrivavo agli allenamenti sempre stanco e scarico mentalmente, anche perché lavoro quasi sempre in in piedi (lavora in un negozio di vini ndr)”.

Come è nata la storia con il Project?

“Il Project è nato quest’anno perché il nostro presidente e attaccante Alessio Gioia ci ha fatto da sponsor. Nella nostra squadra, su 10 persone che siamo, almeno in 7-8 abbiamo giocato a calcio da quando eravamo piccoli e per questo  ci conosciamo bene. C’è affiatamento e sopratutto amicizia”.

Quali sono le tue caratteristiche tecniche?

“Io sono un centrocampista, almeno quello è il mio ruolo in una squadra a 11. In questo torneo mi sto adattando a fare un po’ l’esterno perché abbiamo Riccardo Turchetta che ricopre quel ruolo in maniera migliore. Per questo tendo a spostarmi e a giocare più vicino alla punta, anche se il mio ruolo preferito è quello di mediano davanti alla difesa”.

Sei un centrocampista, ma con un certo fiuto per il goal…

“Aiuta il fatto che gioco un pochino più avanti e inoltre nel Calcio a 8 è più facile segnare anche da centrocampo tramite tiri da fuori, inserimenti e sopratutto sui calci piazzati”.

Sensazioni su torneo? Dove potete arrivare?

Stiamo andando bene, abbiamo perso solo con il Jamaica,che è una gran bella squadra ed è una delle  favorite per i primi due posti. In quella partita siamo entrati malino, l’abbiamo presa sottogamba e forse sottovalutata. Poi sul campo, quando ci siamo resi conto di chi avevamo di fronte, ci siamo un po’ scoraggiati ed è stata difficile da recuperare. Le altre sono state tutte belle gare, sopratutto le prime due poiché molto combattute. L’ultima è stata quella “più semplice” probabilmente perché la Tana dei Lupi forse si deve ancora bene integrare. E’ comunque un torneo in cui devi dare sempre il 100% per riuscire ad ottenere la vittoria. Noi puntiamo sopratutto a divertirci e dare il massimo in campo, anche se comunque ci piacerebbe arrivare fra i primi 2-3 posti nonostante alcune avversarie di assoluto livello”.




Centurion, Serie Elite: il report della quarta giornata

Si è appena conclusa la quarta giornata della Serie Elite, categoria massima della sempre più apprezzata Centurion League, ormai vero e proprio punto di riferimento per il calcio a 5 o a  8 romano. Di seguito verranno riportati risultati e highlights della quarta giornata, con l’invito a visitare il sito ufficiale della Centurion League per il calendario completo e la classifica marcatori!

Risultati 4° giornata:

Atletico Pisana-Lupa Romana Soccer Club 3-2

L’Atletico Pisana continua a vincere e a confermarsi la favorita per la vittoria del torneo. I ragazzi in maglia bianca hanno infatti vinto contro la Lupa Romana per 3 a 2, sfruttando uno dei propri punti di forza: il tiro da fuori. Proprio grazie ad un potentissimo diagonale i padroni di casa si sono portati in vantaggio, mentre un gran destro di Scerrati gli ha permesso di tornare avanti dopo il goal del pareggio avversario da parte di un grande Fe. Nel finale qualche brivido per l’Atletico, che è sembrato troppo rilassato dopo il 3 a 1 siglato da Orlandi.
Diffidati: /
Ammoniti: Orlandi (Atletico Pisana)
Espulsi: /

S.S. Lazio Calcio a 8-Jamaica Team 1-1

Si ferma invece la principale concorrente dell’Altetico, ovvero il Jamaica Team, che non è andato oltre l’1 a 1 contro una Lazio mai doma. La partita è combattuta fin da subito e le azioni pericolose si equivalgono per entrambe le formazioni. A metà primo tempo però un grande sinistro ad incrociare di Benassi permette agli ospiti di passare in vantaggio ma, dopo una reazione di forza e carattere, la Lazio riesce a trovare il pareggio grazie ad un rigore siglato da Lotti. Il Jamaica prova a riportarsi avanti nel finale con un gran pressing, ma alla fine il risultato non si schioda dal pareggio.
Diffidati: /
Ammoniti: Barrese (Lazio), Merlonghi (Jamaica Team)
Espulsi: /

Project 360°-Tana dei Lupi 5-3

Altra sconfitta per la Tana dei Lupi, che non riesce ad andare oltre il 5 a 3 contro il Project 360°, perdendo la terza partita di fila. Eppure, dopo l’iniziale vantaggio dei padroni di casa con Carelli, la squadra ospite era riuscita a reagire trovando anche il pareggio con Ferro. Dopo il goal, tuttavia, i ragazzi in maglia nera sono spariti dal campo, permettendo al Project di segnare ben 3 gol con Porcelli e Boscacci (doppietta). La rete nel finale di tempo da parte del solito Ferro riaccende però la speranza per la Tana, che nel secondo tempo (complice anche un rigore sbagliato dagli avversari) prova a riprendere il match con un ulteriore rete di Ferro, autore quindi di una tripletta. Nel finale di partita, però, il Project riesce a chiudere la pratica con il goal-vittoria di Gioia.
Diffidati: /
Ammoniti: Boscacci (Project 360°), Ferro, Cocco e Angelini (Tana dei Lupi)
Espulsi: /

F.C. Borussia 14-Peperino La Rustica Calcio 0-6

Partita sorprendentemente senza storia quella fra Borussia e Peperino. Gli ospiti, dopo aver perso la settimana scorsa per un goal nei primi minuti, hanno dimostrato di aver imparato la lezione, andando subito sul doppio vantaggio grazie alla doppietta di Melis. I padroni di casa non hanno saputo reagire, subendo il pressing alto ed il giro palla veloce degli avversari per tutto il match. Per il Peperino, le altre marcature sono arrivate dalle doppiette di Ibrahim e Pascacci.
Diffidati: /
Ammoniti: /
Espulsi: /

Elenbar Bernabei-Locomotiv Club 3-4

Una partita che si è decisa all’ultimo quella fra Elenbar e Lokomotiv: il primo tempo si è chiuso in maniera equilibrata sul punteggio di 1 a 1, con i padroni di casa bravi a recuperare l’iniziale svantaggio causato da una distrazione difensiva su un calcio piazzato. Nel secondo tempo la Lokomotiv alza il pressing e riesce a portarsi in avanti di ben 2 goal grazie a Greco e Rainaldi. L’ Elenbar però non si arrende e, portandosi in avanti, riesce addirittura a trovare il pareggio con le siglature di Cervellini e Gioco. Nel finale però Severa (poi espulso) riesce a sfruttare una respinta corta del portiere su un tiro da fuori per ribadire la palla in rete e regalare la vittoria ai suoi.
Diffidati: /
Ammoniti: Gatronico (Lokomotiv Club)
Espulsi: Severa (doppia ammonizione-una giornata di squalifica)

Giudice Sportivo:

Rispetto alle altre, questa è stata sicuramente una giornata più frizzante per la classe arbitrale. In tutte le partite, eccetto nel mach fra Borussia e Peperino, ci sono state infatti delle sanzioni disciplinari. Anche un espulso in questa giornata, ovvero l’uomo decisivo del match fra Elenbar e Lokomotiv, vale a dire Severa. Attenzione alla Tana dei Lupi, che dalla prossima avrà ben 3 giocatori con già 2 ammonizioni sulla testa: stiamo parlando di Cocco, Ferro e Angelini.

Classifica:




Centurion, Serie Elite: highlights e report della terza giornata

Si è appena conclusa la terza giornata della Serie Elite, categoria massima della sempre più apprezzata Centurion League, ormai vero e proprio punto di riferimento per il calcio a 5 o a  8 romano. Di seguito verranno riportati risultati e highlights della terza giornata, con l’invito a visitare il sito ufficiale della Centurion League per il calendario completo e la classifica marcatori!

Risultati 3° giornata:

Lupa Romana SC-S.S. Lazio a 8 4-6

La Lazio trova finalmente la sua prima vittoria del campionato, battendo la Lupa Romana con una gara combattuta e divertente. I biancocelesti, nonostante un buon avvio degli avversari, sono riusciti a chiudere il primo tempo in vantaggio per 2 a 0 grazie alla doppietta di Pacifici. Nel secondo tempo però la musica cambia e la Lupa Romana, trascinata da un ispirato Fe, riesce a pareggiare con la doppietta dell’attaccante. Nel corso della ripresa le due squadre si sono date battaglia ma gli ospiti, nonostante altri due gol di Fe (poker per lui a fine gara), sono dovuti soccombere ai contropiedi della Lazio, capace di chiudere il match sul 6 a 4.
Diffidati: /
Ammoniti: 
Ruberto (Lupa Romana) e Cesareti (Lazio)
Espulsi: /

Jamaica Team Calcio a 8-Project 360° 4-0

Partita molto equilibrata sulla carta (entrambe le squadre venivano da due vittorie) ma con un risultato secco in campo: la Jamaica Team ha infatti battuto 4 a 0 il Project 360° dopo una partita in cui la squadra avversaria è riuscita a sfruttare ogni occasione avuta per spezzare il morale avversario. Due gol per tempo da parte dei padroni di casa, con la doppietta di Celi nella prima frazione e le reti di Circuri e Buffa nella ripresa. Degno di nota il secondo goal di Ceri, capace di alzarsi la palla con il sinistro e tirare al volo sul primo palo.
Diffidati: /
Ammoniti: /
Espulsi: /

Lokomotiv Club-Atletico Pisana 4-12

Questa terza giornata è stata importante perché ha confermato una cosa: l’Atletico Pisana è la squadra favorita ad aggiudicarsi la vittoria finale del torneo. La vittima di questo turno è stato il Lokomotiv Club, che ha dovuto subire ben 12 gol dagli ospiti. I padroni di casa sono riusciti a mantenersi in partita per tutto il primo tempo, riuscendo persino a portarsi sul 5 a 3 nei primi minuti della ripresa. Non c’è stata storia invece per tutto il resto della gara, con un parziale di 7 a 1 negli ultimi minuti. Degna di nota la prestazione di Lalli, capocannoniere del torneo e autore di una cinquina, e di Celli (che di reti ne ha segnate 3).
Diffidati: /
Ammoniti: /
Espulsi : /

Peperino La Rustica Calcio-Elenbar Bernabei 1-3

Incoraggiante vittoria per l’Elenbar Bernabei, che riesce a strappare 3 importantissimi punti sotto la pioggia contro il Peperino. Gli ospiti sono riusciti ad andare subito in vantaggio, disputando una partita accorta e curata, senza lasciare troppe occasioni agli avversari. Nella ripresa il rigore sbagliato da La Rustica apre le porte per un 3 a 0 che ha ammazzato la partita.  Inutile, all’ultimo, il goal della bandiera da parte di Aurelio.
Diffidati: /
Ammoniti:/
Espulsi: /

Tana Dei Lupi-Borussia FC 14 1-2

La giornata del mercoledì si è chiusa con un match piuttosto frizzantino fra Tana Dei Lupi e Borussia, con la vittoria della squadra di casa che ha saputo concretizzare le occasioni che avuto. Gli ospiti sono infatti riusciti a passare in vantaggio con Ferro, a causa anche della complicità del portiere. La partita si è giocata su alti ritmi, ma le migliori occasioni le ha avute senz’altro il Borussia, non riuscendo però a raddoppiare fino al goal di Chido che ha messo in ginocchio gli avversari. Anche qui, come nella scorsa partita, il goal di Ferro non è riuscito a rimettere in carreggiata i padroni di casa.
Diffidati: /
Ammoniti: Ferro e Cocco (Tana Dei Lupi), Mattei (Borussia)
Espulsi: Giajvia per doppia ammonizione (squalifica per una giornata)

 

Giudice Sportivo:

La Serie Elité della Centurion League si sta dimostrando sempre più un torneo corretto ed equilibrato: anche in questa giornata, in 3 gare su 5 non sono arrivate sanzioni disciplinari, a sottolineare il corretto andamento del torneo. A fare da eccezione è stata l’ultima gara disputata fra Tana Dei Lupi e Borussia, a causa di un finale di partita piuttosto incandescente dove entrambe (con il punteggio in bilico) hanno protestato molto sulle decisioni arbitrali. Unico espulso è stato Giajvia per doppia ammonizione, con la seconda ricevuta per proteste.

La classifica:




Centurion, Serie Elite: highlights e report della seconda giornata

Si è appena conclusa la seconda giornata della Serie Elite, categoria massima della sempre più apprezzata Centurion League, ormai vero e proprio punto di riferimento per il calcio a 5 o a  8 romano. Di seguito verranno riportati risultati e highlights della prima giornata, con l’invito a visitare il sito ufficiale della Centurion League per il calendario completo e la classifica marcatori!

Risultati 2° giornata:

Peperino La Rustica Calcio-Tana Dei Lupi 3-2

Inizia molto bene il campionato del Peperino Calcio, che ha battuto per 3 a 2 la Tana Dei Lupi. I padroni di casa hanno praticamente dominato la prima fazione grazie alla doppietta di Melis. I calci piazzati a volte fanno però la differenza e così, grazie alla doppietta di Ferro su punizione, i ragazzi in maglia nera sono riusciti a pareggiare i conti. Tuttavia è proprio grazie ad altro calcio da fermo che il Peperino, con Fiorentino, ha trovato il goal vittoria negli ultimi minuti.
Diffidati: /
Ammoniti: Ibrahim e Aurelio (Peperino La Rustica Calcio), Valentini e Piu (Tana Dei Lupi)
Espulsi: Angelini (Tana Dei Lupi) (Una giornata)

Project 360°-Lupa Romana Soccer Club 4-2

Altra vittoria per i ragazzi del Project 360°, che hanno sconfitto per 4 a 2 la Lupa Roma Soccer Club. Protagonista della partita è stato sicuramente Boscacci, autore di una tripletta. Gli ospiti, nonostante un buon primo tempo in cui erano riusciti a passare anche in vantaggio con la doppietta firmata Colapietro, si sono dovuti arrendere nella ripresa grazie sopratutto al goal del definitivo 4 a 2 firmato Farris.
Diffidati: /
Ammoniti: /
Espulsi: /

Locomotiv Club-SS Lazio Calcio a 8 2-2

Finisce in pareggio la partita fra Locomotiv e Lazio. I padroni di casa sono riusciti a ribaltare il risultato nel primo tempo, grazie ai gol di Bagnulo e Severa, l’iniziale vantaggio firmato da Pagano. Nella ripresa la Lazio ha alzato il baricentro ed è riuscita a trovare il goal pareggio grazie a Cesareti, decisamente il più in forma dei suoi.
Diffidati: /
Ammoniti: Sanna (Lazio), Severa (Locomotiv Club)
Espulsi: /

FC Borussia 14-Jamaica Team Calcio a 8 1-2

Altra vittoria per la Jamaica, che si unisce quindi al gruppo delle squadre in testa a punteggio pieno. La vittima questa giornata è stata il Borussia 14, che pur si è difeso in maniera solida almeno nel primo tempo grazie sopratutto ad una grande partita del portiere. La partita è stata comunque dominata dalla Jamaica che, dopo aver subito nella prima fazione il goal dell’1 a 1 (causa errore della difesa) da Pacaia, ha saputo portarsi avanti nella ripresa grazie alla rete (alquanto contestata dagli avversari) di Ballisai.
Diffidati: /
Ammoniti: Chiodo e Minozzi (FC Borussia 14)
Espulsi: /

Elenbar Bernabei-Atletico Pisana 1-9

Il protagonista della giornata è stato sicuramente l’Atletico Pisana, capace di rifilare ben 9 goal agli avversati dell’Elenbar Bernabei. Alla festa del goal hanno partecipato Lalli (doppietta), Orlandi, Scerrati (tripletta), Barcaioli (doppietta) e Ferretti, con un primo tempo che si è concluso sul parziale di 4 a 0. Per quanto riguarda l’Elenbar, il goal della bandiera è arrivato nel secondo tempo, con rete messa a segno da Pontoni.
Diffidati: /
Ammoniti: /
Espulsi: /

GIUDICE SPORTIVO:

Anche questa, come la prima, è stata una giornata complessivamente abbastanza tranquilla sul piano disciplinare. A fare da eccezione ci ha pensato la gara fra Peperino e Tana dei Lupi, con ben 4 amminiti ed un espulso (Angelini, salterà la prossima partita) per doppia ammonizione.

CLASSIFICA: