La UEFA fissa le date di emergenza per Champions ed Europa League

La UEFA fissa le date di emergenza per Champions ed Europa League

Nella giornata di ieri è arrivata l’ufficialità dello slittamento degli europei di calcio al 2021, con lo stesso programma di Euro2020, Euro2021 dovrebbe iniziare a Roma l’11 giugno e terminare a Londra l’11 luglio. Lo slittamento è stato necessario per assicurare tempo alla UEFA ed alle federazioni nazionali di poter organizzare la ripresa dei campionati, dell’Europa League e della Champions.  Ad oggi la data fissata per la ripresa della più importante competizione europea è il 14 aprile, anche se sicuramente sarà posticipata, poiché sembra inverosimile che si torni tutti alla normalità entro metà aprile. La UEFA ha individuato ben sette date di emergenza,  dal 14 aprile si slitterà al 28 aprile, l’ultima data, ad oggi, scelta per un’eventuale ripresa è il 13 giugno; inoltre sono state istituite due commissioni, una si occuperà dell’organizzazione del calendario, l’altra delle inevitabili ricadute economiche.

Tornando al capitolo nazionali, sono 20 per ora quelle già qualificate ad Euro2021, devono essere disputati gli spareggi per le ultime 4 partecipazioni. Le sfide si sarebbero dovute giocare a fine marzo e per il momento sono state posticipate a giugno. I gironi di Nation League sono stati confermati tra settembre e novembre 2020, mentre bisognerà trovare una nuova data alle final four, inizialmente previste per giugno 2021,  si pensa a marzo 2021 o addirittura a marzo 2022.

 

Coronavirus: gli aggiornamenti in tempo reale sulle squadre di Serie A – LIVE

Coronavirus: gli aggiornamenti in tempo reale sui campionati FIFA/UEFA – LIVE


Ascolta il nostro podcast settimanale dedicato alla Serie A

Nel podcast tematico sulla Serie A questa settimana abbiamo parlato dei nuovi acquisti dell’Inter: Young, Moses ed Eriksen, tutti e tre provenienti da squadre di Premier League, dunque un calciomercato simile a quello fatto dal duo Marotta-Ausilio già in estate. L’Inter di Conte ora ha tre nuove frecce nella propria faretra, ma cosa possono dare i nuovi arrivati ai nerazzurri? Corsa, dinamismo, tecnica ed esperienza sicuramente, ma basteranno per arrivare alla vittoria del tricolore?