Inghilterra-Argentina: probabili formazioni, quote e dove vederla in TV

Il Gruppo D  dopo una sola giornata disputata del Mondiale Femminile vede in testa l’Inghilterra con tre punti, seguono Giappone ed Argentina con un punto, a zero invece troviamo la Scozia. Nella prima giornata all’Inghilterra ha superato per 2-1 la Scozia, pareggio a reti bianche invece tra Argentina e Giappone. La seconda giornata del girone si giocherà venerdì 14 giugno: alle ore 15:00 giocheranno Giappone e Scozia, alle 21:00 invece si daranno battaglia Inghilterra ed Argentina. Per ammazzare definitivamente il girone e qualificarsi la selezione britannica del grandissimo Phil Neville ha bisogno di una vittoria sull’Argentina e l’impresa non sembra impossibile visto il divario tecnico tra le due squadre.  Il tecnico inglese riproporrà nove undicesimi della compagine vista contro la Scozia nel derby del Regno Unito, le uniche novità saranno l’ala sinistra che non sarà la numero 22 Mead ma sarà Stanway ed il centrale difensivo McManus che giocherà titolare al posto di Bright. L’Inghilterra ha giocato un’ottima partita contro la Scozia pur vincendo solamente di misura, ma ci sono da fare tantissimi complimenti ad Alexander, la calciatrice portiere della Scozia che ha tenuto in gara la propria squadra evitando la debacle in favore della Nazionale dei Tre Leoni. L’Argentina di Borrello nel turno precedente ha ottenuto uno storico pareggio per zero a zero contro il Giappone, nazionale ben più quotata e detentrice del mondiale, pur non giocando un calcio eccezionale fatto di difesa bassa, chiusura di tutti gli spazi e ripartenze, giocando unicamente a palla alta sulla centravanti torre Sole Jaimes. Pur non esprimendo un bel calcio, il pareggio ha fruttato alle ragazze argentine un punto d’oro e grande merito c’è da darlo all’esperta portiere Correa ed alla fantasista numero 10, la Messi femminile, Estefanía Banini. L’argentina di Borrello abbandonerà il 4-3-3 per presentarsi con un 4-4-2: Bonsegundo e Banini saranno le esterne, mentre Bravo lascerà il campo lasciando solo Mayorga e Benítez in mediana, in attacco subentrerà dal primo minuto Larroquette che farà coppia con Jaimes. Andiamo ora a vedere le probabili formazioni e le quote di Inghilterra-Argentina:

Inghilterra-Argentina probabili formazioni:

Probabile formazione Inghilterra (4-2-3-1): Bardsley; Bronze, Houghton, McManus, Greenwood; Scott, Walsh; Parris, Kirby, Stanway; White.

Probabile formazione Argentina (4-4-2): Alexander; Smith, Corsie, Beattie, Docherty; Evans, Little, Weir, Emslie; Cuthbert, Ross.

Inghilterra-Argentina quote e pronostico:

*le quote potranno subire variazioni (che saranno prontamente da noi segnalate) nei prossimi giorni
AGENZIE1X2UNDER 2.5OVER 2.5GOALNO GOAL
1.108.5020.002.901.352.551.45
1.098.7520.002.901.36//
1.108.2520.003.031.332.421.50

L’Inghilterra di Neville sembra onestamente troppo forte per l’Argentina che però ha dimostrato di sapersi difendere arcignamente con le unghie e con i denti, ma la compagine sudamericana ha però anche dimostrato di non sapersi rendere pericolosa, dunque raccomandiamo di puntare sui britannici o al limite scommettere sul NO GOAL.

Inghilterra-Argentina dove vederla in TV

Il Mondiale femminile sarà esclusiva Sky con la RAI che trasmetterà le migliori partite. Potrete anche seguire l’evento tramite pc, laptop, tablet o smartphone grazie a tale servizio di streaming. rimanete sintonizzati nei prossimi giorni su tutte le novità tramite il nostro canale Spreaker, sul nostro sito web www.radiogoal24.it e sul canale YouTube.