Pescara-Sampdoria, formazioni ufficiali e radiocronaca

Pescara Calcio v SSC Napoli - Serie A

Tutto pronto per l’inizio dell’anticipo delle ore 18:00 tra Pescara e Sampdoria, valevole per l’ottava giornata di Serie A. La squadra abruzzese è alla ricerca della seconda vittoria stagionale dopo la brutta sconfitta casalinga contro il Chievo. Massimo Oddo deve fare a meno dello squalificato Zampano e degli infortunati Manaj, Gyomber e Verre. Gli ospiti invece hanno tutti a disposizione, eccezion fatta per Pavlovic, Carbonero e Palombo. Marco Giampaolo si affida a Quagliarella davanti.

STATISTICHE DI PESCARA-SAMPDORIA

Sampdoria imbattuta negli otto precedenti in Serie A con il Pescara: cinque vittorie per i blucerchiati e tre pareggi.

All’Adriatico nelle quattro sfide di A giocate si sono alternati un pareggio e una vittoria doriana, sempre con il minimo scarto.

L’unico successo del Pescara nelle ultime 26 partite giocate in Serie A è la vittoria a tavolino contro il Sassuolo; per il resto cinque pareggi e 20 sconfitte in questo parziale.

In tre delle ultime quattro partite il Pescara non ha trovato il gol, mentre la Samp ha sempre subito almeno un gol nelle ultime sei giornate.

La Sampdoria, con Inter e Crotone, è la squadra che è andata più volte in svantaggio in questo campionato (in sei delle sette partite fin qui giocate).

La Sampdoria ha il secondo baricentro medio più alto del campionato (52.9 metri, secondo solo alNapoli) ed è la squadra che ha messo più volte in fuorigioco gli avversari (34 volte).

Il Pescara è con l’Empoli la formazione che ha effettuato con successo più dribbling nelle prime sette giornate (75).

Il Pescara è la squadra che in casa ha subito più tiri in questo campionato: 70 delle 114 conclusioni subite dagli abruzzesi, 17.5 di media a match.

Fabio Quagliarella ha realizzato una delle due due triplette in Serie A proprio all’Adriatico contro il Pescara (novembre 2012 con la maglia della Juventus).

Il primo dei tre gol in Serie A di Gianluca Caprari è arrivato contro la Sampdoria: all’Adriatico nel settembre 2012.

PESCARA (4-3-2-1): Bizzarri; Vitturini, Campagnaro, Fornasier, Biraghi; Memushaj, Brugman, Aquilani; Benali, Caprari; Bahebeck. All. Oddo

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, Skriniar, Regini; Torreira, Cigarini, Linetty; Fernandes, Muriel, Budimir. All. Giampaolo.

 

Leave a Reply