Pescara, Oddo nel post partita: “Se giochiamo individualmente non ci salviamo”

Pescara - Livorno

In seguito alla sconfitta casalinga contro il Chievo Verona, ha parlato Massimo Oddo. Ecco le dichiarazioni, ai microfoni di Sky Sport, del tecnico del Pescara“Manca esperienza e manca il gruppo, abbiamo fatto grandi gare da squadra ma oggi sembrava che ognuno volesse fare la partita da solo. Se i giocatori non giocano da squadra si riesce a fare ben poco, gli avversari hanno vinto con l’esperienza. Credo che non sia assolutamente un problema fisico ma di equilibrio. Questa squadra se vuole salvarsi deve capire alcune cose. Cosa è mancato? Abbiamo preso il primo gol su una palla persa a centrocampo dopo che tutta la settimana ho cercato di far capire che bisogna giocare sugli appoggi in avanti. Queste cose te le dà l’esperienza, il giocare. Noi siamo una squadra portata a giocare. Tante volte ci addormentiamo un po’ per la voglia di vincere e di fare gol. Allora succede questo. Bisogna essere più cattivi agonisticamente parlando. Oggi sembrava di giocare Pulcini contro Primavera, fisicamente siamo molto più piccoli. Serve già furore agonistico. Cosa vi può dare Manaj? Manaj è un giocatore di sicura prospettiva, ma non è Higuain che ti risolve le partite. In questo momento deve essere supportato da tutti i compagni così come tutti gli altri. Quando c’è voglia di risolvere la partita autonomamente non siamo in grado di farlo”.

Leave a Reply