Genoa, Simeone: “Diventerò più forte di mio padre”

simeone-jr

Dopo il primo con il Seria A contro il Pescara l’attaccante del Genoa Giovanni Simeone, al Corriere della Sera, fissa i prossimi obiettivi: “Non è facile convivere con la sua grandezza. Ecco perché diventerò più forte di lui. Devo provarci, devo dimostrare che, se sono qui, è solo per merito mio. Poi sarà quel che sarà. Cosa ho preso da lui? La garra, che è il modo nostro argentino di definire la determinazione, la cocciutaggine, la rabbia. Papà è un maestro ancora oggi. Avete visto l’altra sera in Champions contro il Bayern? Un capopopolo. Lui, la squadra, lo stadio: una cosa unica. È magia, quella, non è calcio. In cosa devo crescere? Nel gioco spalle alla porta. Pavoletti lì è un maestro. Con il suo rientro probabilmente tornerò in panchina ma vedrete che farò di tutto per sfruttare la prossima occasione. La concentrazione è decisiva”.

Leave a Reply