Fiorentina, Sousa non si accontenta “Non molto soddisfatto dell’approccio. Dobbiamo dare continuità”

Fiorentina-Celta Vigo amichevole

Dopo l’ottima prova della Fiorentina che ha superato al Franchi il Qarabag per 5-1, nella seconda partita del girone J di Europa League, Paulo Sousa ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Non molto soddisfatto per l’approccio alla partita, l’abbiamo sottovalutato. Mi dispiace perchè dovevamo rispettare un avversario che avevamo analizzato con abilità di palleggio e una buona dinamica. Questa volta un episodio a nostro favore in una nostra transizione ci ha portato a dominare la partita e ad assumere un risultato ampio. La gioia della vittoria dobbiamo averla perchè la meritiamo, abbiamo fatto più gol ed anche belli. Dobbiamo dare continuità”.

Quanto è bella la storia di Zarata e l’emozione del suo gol?Le storie comportano sempre emozioni, la vita è piena di emozioni. Lui ha avuto modo di trasmettere tutto il suo amore per la sua famiglia e sono tanto contento per lui”.

Quest’anno hai allenato molto la parità numerica in fase difensiva?Abbiamo lavorato molto sugli aspetti individuali nel pre stagione. Aspettavamo la chiusura del mercato per lavorare sui principi generali. Questo viene per l’atteggiamento e la voglia di fare bene. I ragazzi mi hanno dimostrato di avere una buona qualità del lavoro”.

Il gol del 2-0 rappresenta il suo modello di gioco?Quando lavori durante un certo periodo di tempo in una dinamica è certo che il processo acquisitivo inizia ad essere più solido. Le vittorie nel pre stagione hanno dato convinzione ed hanno portato ad un inizio di stagione molto solido. Siamo cercando di creare più solidità nelle nostre dinamiche. A me piace questo tipo di calcio”.

Leave a Reply