Chievo Verona, Maran in conferenza: “Pescara squadra temibile. Puntiamo ad aggredirli”

former-catania-coach-rolando-maran_tpi5tptwy17c11lgqqtzppwd9

Rolando Maran ha parlato alla vigilia di Pescara-Chievo. Ecco le sue parole in conferenza stampa:

Che sfida si aspetta?

Secondo me questa col Pescara sarà la partita più difficile da quando è iniziato il torneo. Troveremo una squadra con grandi motivazioni e penso proprio che questo sia un bell’esame da superare. Ci vorrà tanta attenzione perché le insidie non mancheranno“.

Come giudica il Pescara di Oddo?

Quella biancazzurra è una squadra che gioca coinvolgendo tutti gli effettivi: dai difensori per arrivare agli attaccanti e cerca fare sempre la partita. Dà pochi punti di riferimento ed è temibile. Hanno giovani di qualità, soprattutto in attacco con un grande futuro davanti“.

Come ha preparato la partita?

Noi siamo consapevoli che solo andando in campo in un certo modo possiamo mettere in difficoltà gli avversari. Domani servirà proprio questa presa di coscienza. Puntare all’aggressione e non alla gestione del match. La gara l’abbiamo preparata come le altre. A me non piace adeguarmi agli altri, piuttosto voglio che siano i miei giocatori artefici della propria prestazione“.

Qual è il punto sugli infortunati?

Mancheranno Cacciatore, Bastien e Jallow che sono gli unici indisponibili. Ma per il resto stiamo bene“.

Domani davanti avrà l’ex Bizzarri, ora portiere del Pescara:

È una cosa che fa piacere. Lo rivedrò volentieri anche se domani sarà tra gli avversari. Purtroppo questo mondo ci mette davanti a queste situazioni. Dopo tanti anni di battaglie assieme, saremo contro in maniera sportiva. Sta facendo bene anche in Abruzzo e son contento perché se lo merita“.

Leave a Reply