#PremierLeague – Manchester City, continuano le polemiche sul futuro di Yaya Tourè

yaya

Continua la guerra in casa Manchester City tra Pep Guardiola e lo staff di Yaya Tourè. I rapporti tra il fuoriclasse ivoriano ed il tecnico spagnolo non sono mai stati idilliaci sin dai tempi del Barcellona e, nel momento in cui è stato ufficializzato il suo ingaggio da parte dei Citizens, in molti prevedevano un futuro lontano da Manchester per il centrocampista (inseguito anche dall’Inter per volere di Roberto Mancini). Tuttavia, anche a causa di un ingaggio molto pesante, il trasferimento non si è concretizzato e adesso il trentatreenne è formalmente fuori squadra a causa delle dichiarazioni del suo agente Dimitri Seluk. Adesso arrivano le dichiarazioni del padre del calciatore che prova a riportare la pace: “Sono preoccupato per Yaya, è un problema. Abbiamo chiesto a Guardiola che riveda le sue convinzioni, è lui il capo e gli ho chiesto scusa per far sì che mi figlio possa fare il suo lavoro“. In ogni caso la sensazione comune è che il tempo di Yaya Tourè a Manchester sia ormai agli sgoccioli.

Leave a Reply