Sassuolo, il Pescara vince 3-0 a tavolino: Ragusa non poteva giocare

Sampdoria - Sassuolo

Clamoroso colpo di scena dopo la seconda giornata di campionato, il Sassuolo, dopo aver vinto per 2-1 contro il Pescara, si vede ribaltare il risultato a sfavore dopo che il giudice sportivo ha decretato che il neo acquisto, Antonino Ragusa non potesse disputare la partita per intoppi burocratici. La sentenza del giudice sportivo non è frutto di alcun ricorso da parte del Pescara, ma di un accertamento del giudice che, effettuando delle verifiche presso la Lega, ha constatato che il calciatore non facesse parte della rosa di 25 calciatori dichiarata dal Sassuolo. Il club emiliano ha subito smentito la faccenda, dichiarando di aver inviato la rettifica dell’inserimento del calciatore in tempo. La Lega calcio da parte sua dichiara però di non aver ricevuto nessuna notifica. Ora i neroverdi faranno ricorso per dimostrare di aver svolto tutte le pratiche nella maniera più corretta possibile.

Leave a Reply