Inter-Palermo, formazioni ufficiali e radiocronaca

Ajax coach Frank de Boer event:428

Prima casalinga per la nuova Inter di Frank De Boer che, in attesa dell’arrivo dei due nuovi acquisti Joao Mario (che sarà presentato prima del match) e Gabigol, affronta il Palermo di Davide Ballardini, al centro di una trattativa che vedrebbe il club siciliano cambiare gestione dopo i tanti anni con molti esoneri segnati da Maurizio Zamparini.

Ecco alcune statistiche:

L’Inter è la squadra contro cui il Palermo ha pareggiato più partite (21) e subito più gol (115) in Serie A.

I nerazzurri non hanno trovato la rete in solo uno degli ultimi 15 incontri con i rosanero in campionato. In casa addirittura l’ultima volta che l’Inter non ha segnato contro il Palermo risale al febbraio 1969.

Tra le squadre con cui l’Inter è imbattuta in casa in Serie A, il Palermo è quella affrontata più volte: 28 precedenti a San Siro in campionato, 20 successi nerazzurri ed otto pareggi.

L’Inter non perde le prime due partite di una stagione di Serie A dal 1983.

I nerazzurri hanno vinto sette delle ultime otto partite di campionato giocate in casa, incluse tutte le ultime tre.

Il Palermo ha vinto soltanto una delle ultime 10 trasferte in Serie A (cinque sconfitte, quattro pareggi).

I rosanero hanno effettuato solo tre tiri dall’interno dell’area di rigore contro il Sassuolo: nessuna squadra ne ha tentati di meno nella prima giornata.

Il Palermo è il club che ha schierato la formazione titolare più giovane nella prima giornata di questo campionato (età media 25 anni e 359 giorni).

Mauro Icardi ha segnato tre gol nelle due partite di campionato giocate a San Siro contro il Palermo.

Per Geoffrey Kondogbia nove dribbling riusciti su nove tentati domenica scorsa, un primato nella prima giornata della Serie A 2016/17.

Josip Posavec è il portiere di Serie A che ha effettuato più parate nello scorso weekend, sette.

Queste le formazioni ufficiali del match:

INTER (4-3-3): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 25 Miranda, 24 Murillo, 21 Santon; 17 Medel, 19 Banega, 7 Kondogbia; 23 Eder, 9 Icardi (cap.), 44 Perisic. A disposizione: 30 Carrizo, 46 Berni, 5 Melo, 8 Palacio, 11 Biabiany, 13 Ranocchia, 27 Gnoukouri, 77 Brozovic, 87 Candreva, 94 Yao, 95 Miangue. Allenatore: Frank De Boer

PALERMO (3-5-1-1): 1 Posavec; 6 Goldaniga, 2 Vitiello (cap.), 4 Andelkovic; 3 Rispoli, 10 Hiljemark, 14 Gazzi, 18 Chochev, 19 Aleesami; 21 Quaison; 30 Nestorovski.  A disposizione: 55 Marson, 68 Fulignati, 11 Embalo, 12 Gonzalez, 15 Cionek, 20 Sallai, 22 Balogh, 24 Bouy, 27 Bentivegna, 28 Jajalo, 70 Giuliano, 97 Pezzella. Allenatore: Davide Ballardini.

Arbitro: Russo. Assistenti: Preti-Fiorito. Assistenti addizionali: Calvarese – Aureliano. Quarto uomo: Schenone.

 

Leave a Reply