Sassuolo, Carnevali: “Ci sarebbe piaciuto affrontare lo United”

Carnevali

Il direttore generale del Sassuolo, Giovanni Carnevali, ha commentato così il sorteggio del Sassuolo in Europa League (gruppo F con Athletic, Genk, e Rapid Vienna). Ecco le sue parole: “Il nostro sogno deve continuare, abbiamo le possibilità per poterlo fare. Ci sarebbe piaciuto affrontare lo United, ma siamo il Sassuolo e tutte le squadre andavano bene. Ci sono le possibilità di fare qualcosa di buono. Berardi? Sappiamo di giocarci ogni gara per il risultato. Berardi è una grande risorsa per noi, è uno dei migliori talenti italiani e quello che ci fa fare il salto di qualità. Può darci qualche possibilità in più per continuare a sognare. Cercheremo di continuare a lavorare mantenendo i piedi per terra. Abbiamo intrapreso un percorso, il dottor Squinzi in poche parole si fa capire. Noi gestiamo il Sassuolo in modo aziendale tenendo presente tutti i valori della società. Percentuale per il Papu Gomez? Non arriverà senza dubbio, l’Atalanta non vuole cederlo. Siamo amici dell’Atalanta e ci siamo tirati indietro. Oggi abbiamo preso Ragusa, vogliamo proseguire sul progetto dei giovani italiani. Il mercato italiano? I numeri sono sotto gli occhi di tutti, non spendiamo cifre esagerate. Noi dobbiamo cercare di arrivare prima degli altri sui giocatori. Inoltre una delle nostre forze è Di Francesco, è un valore aggiunto perché riesce a migliorare i giocatori“.

Leave a Reply