Inter, J.Zanetti: “Vogliamo essere protagonisti”

AC Milan v FC Internazionale - International Champions Cup

Ai microfoni di Sky ha rilasciato le proprie impressioni il Vice Presidente dell’Inter, Javier Zanetti, per commentare il sorteggio di Europa LeagueManchester favorito, l’inter a che livello è rispetto agli inglesi? “Nella mia testa l’Inter è una protagonista, la storia della società dice che abbiamo vinto tante volte questo trofeo e vogliamo essere protagonisti”. Nomi nuovi, Joao Mario e Gabigol, il punto della situazione? Gabigol subito o a gennaio? “Vado a Milano e so che ci saranno novità. Chiunque arrivi saremo contenti, anche se non dovesse arrivare nessuno la squadra sarebbe competitiva. Date tempo alla società e all’allenatore che ci sono solo da due mesi e ci dobbiamo conoscere”. Quanto tempo bisognerà apettare? “In un grande club c’è poco tempo, ma faremo di tutto in modo che già da domencia potremo fare bene”. Tanti problemi, ma la squadra è sottovalutato anche senza gli acquisti, che ne pensi? “Sono d’accordo, se non dovesse arrivare nessuno siamo contenti così, dobbiamo trovare l’alchimia per giocare bene. Sono molto fiducioso già per domenica”. Puoi essere un esempio per i giocatori dell’Inter? “Sono d’accordo, i ragazzi devono capire cosa vuol dire onorare la maglia, devono capire come ci si comporta e noi siamo a loro disposizione, per supportarli. Prima bisogna creare un gruppo forte dentro, poi pensare al campo”. Icardi ha difficoltà a prendersi responsabilità , può essere Banega colui pronto a reggere questo ruolo? “Io credo che Mauro è molto giovane, va aiutato e bisogna fargli capire cosa vuol dire essere capitano di questa squadra. Banega ha grande personalità, abbiamo giocato insieme in nazionale ed è fondamentale. Ho fiducia nel gruppo, sono sicuro che arriveranno i risultati”. Il girone? “Impegnativo, dovremo sudare, ma siamo fiduciosi perché siamo l’Inter e siamo convinti di poter fare bene in questa competizione”.

Leave a Reply