Roma, Spalletti: “Siamo pronti per il Porto”

Luciano-Spalletti-Roma

Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa nel giorno prima della gara valida per il preliminare di ritorno di Champions League contro il Porto: “I miei giocatori tesi? Se uno fa confusione nel gestire il timore, il rischio, il pericolo ha anche paura a gestire i successi. Se uno è fatto in questa maniera non può stare nella Roma. La formazione? Devo essere tranquillo che i calciatori siano altrettanto tranquilli. Noi stanotte dormiremo, come detto è otto mesi che ci prepariamo a questa partita. Domani sera siamo a casa nostra e domani sera proveremo a fare quello che fanno i padroni. Gli esterni? Ho solo una scelta da fare, se non la uso subito lo farò in mezzo alla partita. Scelgo come sempre, la mentalità, il fare le cose. Non ci affideremo al destino, noi determiniamo quello che sarà. Si va a giocare la partita a testa alta, a tentare di vincerla, non ad aspettare che vengano a giocare cercando il gol. Florenzi e Torosidis non convocati. Parlare di questa partita è facile. Non è la partita che aspetta noi, siamo noi che vogliamo incontrare lei. Siamo noi che abbiamo lavorato per essere qui. Era quello che volevamo, desideravamo. Siamo pronti a giocarla, perché è da otto mesi che vogliamo essere lì domani sera“.

Leave a Reply