#PremierLeague – Stoke City, Shaqiri e Guardiola: “Non parla molto con i calciatori”

Stoke City v Chelsea - Capital One Cup Fourth Round

Uno dei calciatori più forti della Svizzera è sicuramente Xherdan Shaqiri, talentuoso mancino che ha fatto al fortuna prima di Basilea, Bayern Monaco e Inter, e ora sforna assist e gol con la maglia dello Stoke City. Finito in Inghilterra dopo non aver convinto a pieno Roberto Mancini, il calciatore svizzero ha sicuramente giocato una delle suo migliori stagioni in Inghilterra e spera di ripetersi quest’anno. Nel corso di un intervista rilasciata al DailyMail, Shaqiri ha parlato del suo passato all‘Inter e al Bayern Monaco con Guardiola, con cui ha avuto un bassissimo feeling: “Quando arrivai a Milano c’erano tantissimi tifosi pronti a salutarmi e a sostenermi, mentre quando arrivai in Inghilterra non ci fu nessuno, ma Mark Hughes venne a prendermi personalmente. Guardiola? E’ un ottimo allenatore e spero vinca il titolo con il Manchester City, ma con i calciatori parla poco, ti mette in panchina e non ti dice neanche il perché. Un po come sta facendo con Joe Hart”. Parole forti che potrebbero accendere un eventuale rivalità tra lo Stoke e il City durante questa nuova Premier League.

Leave a Reply