Europa League, Sassuolo-Stella Rossa: formazioni ufficiali e statistiche

Italy Soccer Serie A   SAS804

Ore 20.45, Mapei Stadium di Reggio Emilia, Playoff di Europa Legue, Sassuolo-Stella Rossa su RADIOGOAL24.

La favola continua. Secondo turno di qualificazione di Europa League per il Sassuolo contro i temibili serbi della Stella Rossa. Andata che si gioca in casa con ritorno a Belgrado tra una settimana.

Il Sassuolo, dopo aver aggirato l’ostacolo Lucerna  nel primo turno, scende in campo per la sua terza storica partita in Europa.  Sassuolo-Stella Rossa è ovviamente un inedito, in quanto i neroverdi sono alla loro prima partecipazione in Europa. L’ultima trasferta della squadra di Belgrado in Italia riguarda proprio un preliminare, anche se di Champions League: nel 2006-2007 i serbi vennero sconfitti a San Siro dal Milan per 1-0 (rete di Inzaghi), dopo che i rossoneri si erano imposti già nella gara d’andata. La prima gara disputata in Italia fu anche la più importante contro una squadra del bel paese per la Stella Rossa: nella stagione 1956-1957, a Firenze la compagine di Belgrado disputò la semifinale d’andata di Coppa Campioni contro la Fiorentina, pareggiando 0-0. Computo contro le italiane:  una sola vittoria, pareggi e 6 sconfitte. Per quanto riguarda esclusivamente le trasferte in Italia in Europa League, il saldo è di 4 sconfitte e 1 vittoria, con 3 reti realizzate e 8 incassate. I serbi sono avanti nella preparazione rispetto al Sassuolo, in quanto hanno già disputato 5 partite di campionato (in cui hanno totalizzato 13 punti, guidando in solitaria la classifica). La Stella Rossa si accinge a condurre un altro campionato da protagonista, dopo che lo scorso anno ha vinto il titolo con 28 punti di vantaggio sui cugini del Partizan.

Naturale la maggiore esperienza dei serbi, squadra dal glorioso passato con una Champions vinta nel 1991 proprio in Italia a Bari contro il Marsiglia ai calci di rigore. 

Di Francesco con la formazione dell’anno scorso, cambi quasi zero, per riuscire di fare un passo nella storia. Finito questo turno di playoff si accederà alla fase a gironi (già qualificate Fiorentina e Inter). Stella Rossa più lanciata per l’ottima prima parte del campionato slavo.

QUI SASSUOLO – Neroverdi in campo secondo il modulo 4-3-3, con Berardi, Defrel e Politano a comporre il probabile tridente. Manganelli in cabina di regia, affiancato da Biondini e Duncan. Difesa con Cannavaro e Acerbi centrali.

QUI STELLA ROSSA – Ancora panchina per Ristic, pecca in fase difensiva, gli esterni sono coperti da Petkovic e Lunkovic. In questo momento i giocatori indispensabili per la Stella Rossa e per il tecnico montenegrino Bozovic sono il portoghese Hugo Vieira, miglior giocatore offensivo dello scorso campionato, e l’ala serba Aleksandar Katai.

FORMAZIONI 

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Manganelli, Duncan; Berardi, Defrel, Politano. Allenatore: Di Francesco

STELLA ROSSA (4-2-3-1): Kahriman; Petkovic, Rendulic, Phibel, Lunkovic; Letallec, Srnic; Katai, Sikimic, Ruiz; Vieira. Allenatore: Bozovic

Arbitro: Serdar Gozubuyuk

Leave a Reply