#PremierLeague – Manchester United, Moyes non dimentica: “Mi hanno maltrattato!”

David Moyes

Quando penso di aver firmato un contratto per sei anni e poi sono stato messo alla porta dopo 10 mesi, penso di essere stato trattato in modo scorretto“: queste le parole di David Moyes, a ricordo del suo clamoroso esonero dal Manchester United nel 2014. Una ferita che ancora brucia per l’attuale tecnico del Sunderland, che in conferenza stampa rincara la dose: “Questa in fin dei conti è la vita nel calcio. Ultimamente, la chiave per sopravvivere è vincere. E non ho vinto abbastanza. Ma dovete anche ammettere che ci furono delle attenuanti. E che non fu tutta colpa mia“. Infine un’ammissione: “Allenare lo United mi ha permesso di capire cosa significhi essere al top. Ho capito di esserne all’altezza

 

Leave a Reply